Allegri: “Serve più convinzione. E’ un problema psicologico”

MILANO – E’ un Allegri fiducioso quello che si presenta in conferenza stampa nel post partita di Milan-Atalanta: “Fortunatamente la partita di Champions ci darà la possibilità di riscattarci. Dobbiamo giocare con più convinzione. Stiamo andando a sprazzi, ci vuole più spensieratezza. Dobbiamo avere più sicurezza in noi stessi perché la squadra può lottare con tutti. In questo momento sono preoccupato a livello psicologico”.

ESONERO? – Il rischio esonero non lo preoccupa: “Con Galliani ho un rapporto quotidiano che non è cambiato, è lo stesso degli ultimi due anni ed è ottimo. Si stanno dicendo cose non vere, è normale che si devono fare dei risultati, questa è una squadra che dovrà lottare e sudarsi tutte le partite, bisogna solo lavorare e avere più fiducia in noi stessi”.



PSICOLOGIA – Il problema sembra psicologico: “La cosa migliore da fare è togliersi dalla testa questa preoccupazione. Bisogna avere più sicurezza in noi stessi, è una squadra che può lottare con tutti, adesso bisogna andare avanti, lavorare, fare le cose per bene. Non è tutto da buttare, abbiamo fatto cose buone come a Bologna, lì c’era andata bene mentre stasera no e quando non si riesce a segnare diventa più difficile. Perderemo altre partite. Ma le perderemo in modo diverso”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *