Verso Genoa-Juve: turnover per i bianconeri?

TORINO – “Turnover? Giocheremo con la formazione migliore: che sia campionato o Champions non ci deve essere differenza per i miei giocatori”. Si esprime così in conferenza stampa, Massimo Carrera richiedendo massima concentrazione ai suoi uomini per la gara di questo pomeriggio in trasferta contro il Genoa. Il ritorno dei bianconeri in Champions League e la prossima gara da giocare mercoledì contro il Chelsea a Londra farebbero pensare ad un riposo per i giocatori più impiegati in questo avvio di stagione, ma giunge subito la smentita in casa bianconera.

QUI GENOA Non ci sarà Enrico Preziosi che alla vigilia di Genoa-Juve si è visto formalizzare il Daspo che gli impedisce di accedere a luoghi dove si svolgono competizioni agonistiche per sei mesi. Una pena che diventa esecutiva dopo che la Cassazione ha rigettato il ricorso contro la sentenza d’appello per la nota vicenda legata a Genoa-Venezia del campionato di serie B 2004-2005, quando i rossoblù promossi in A, videro sfumare la promozione proprio a causa della condanna della Giustizia Sportiva e finirono addirittura in serie C1.

QUI JUVE – A sentire Carrera la sfida dello Stamford Bridge può attendere, unico pensiero è il Genoa. Tuttavia, sembra probabile l’innesto di Lucio al posto di Barzagli in difesa, di Giaccherini al posto di Vidal a centrocampo, e di De Ceglie per Asamoah sulle fasce; in attacco molto probabilmente ci sarà il ritorno dal 1′ di Alessandro Matri al fianco di Vucinic.

PROBABILI FORMAZIONI

GENOA (4-3-3): Frey; Samprisi, Canini, Granqvist, Antonelli; Kucka, Seymour, Merkel; Jankovic, Borriello, Jorquera. All.: De Canio.

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Lucio, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Marchisio, Pirlo, Giaccherini, De Ceglie; Matri, Vucinic. All.: Conte (in panchina Carrera).

Arbitro: G. Rocchi

Guardalinee: R. Di Fiore, M. Giordano

4° uomo: F. Preti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *