Allegri: “Non abbiamo preso gol. Avanti a piccoli passi”

ALLEGRI – E’ un Allegri compassato quello che si presenta in sala stampa dopo l’esordio del Milan in Champions: “Non è un momento facile, si pretende che dobbiamo vincere tutte le partite ma non è così. Ai ragazzi non rimprovero nulla, hanno giocato con coraggio. Non aver preso gol è importante. Io credo che siamo sulla buona strada, ero sereno prima di questa partita e lo sono ancora di più oggi. La squadra ha creato situazioni importanti, c’è dispendio di energie mentali che con la vittoria si attenueranno. Dobbiamo cercarla, continuare a lavorare e migliorare le cose che vanno migliorate, farsi prendere dal nervosismo e parlare troppo non fa bene. Ai ragazzi non posso rimproverare nulla, hanno giocato con coraggio, nel secondo tempo l’Anderlecht non ha tirato in porta. Già non abbiamo preso gol ed è una cosa importante, sono piccoli passi ma va bene”.

TATTICA – Tatticamente non si sono visti grandi passi in avanti: “Non ho bocciato il precedente sistema di gioco, volevo più densità a metà campo con giocatori che andavano più negli spazi, nel secondo tempo siamo andati meglio, c’è solo da migliorare alcune situazioni tattiche dove si deve avere un po’ più di coraggio. Non siamo fenomeni e neppure brocchi. Anche nelle partite precedenti non abbiamo concesso molte palle gol pulite, sicuramente non è un momento fortunato, alle volte abbiamo sbagliato l’ultimo passaggio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *