Napoli-Aik, le pagelle dell’esordio: Vargas sugli scudi, bene Gamberini e Rosati

NAPOLI – Ecco le pagelle dei giocatori azzurri dopo l’esordio europeo contro gli svedesi dell’Aik Stoccolma:

ROSATI 6,5: E’ bravo a sventare alcune minacce specie nei tiri da lontano. Ancora non preciso nelle uscite ma ha le potenzialità per essere il futuro portiere titolare degli azzurri.

GAMBERINI 6,5: Suo il lancio che ha portato alla prima rete napoletana di Vargas. Molto bene anche nelle chiusure e nell’intesa con i propri compagni di reparto.

FERNANDEZ 6,5: Con lui i campo la squadra non soffre le palle alte, gli avversari sono modesti ma lui ha doti importanti e le mette in mostra.

ARONICA 6: L’esperienza si nota ed è sempre un tonico per i propri compagni.

MESTO 6: Corre tanto ed è sempre attivo nella sua fascia di competenza ma manca, com’è normale che sia, il giusto rodaggio.

BEHRAMI 6,5: E’ sempre vivo nella fase di non posso e d’interdizione.Utilissimo specialmente nel primo tempo quando gli azzurri soffrono.

DONADEL 6: E’ un combattente ed oggi ha la possibilità di mostrarlo dimostrando grande generosità. Stanco viene sostituito al 65′ da DZEMAILI 6,5: mette a segno un goal di bella fattura e che fa sempre morale.

EL KADDOURI 5,5: Non è ancora rodato e si vede. Ha buone qualità e sicuramente avrà tempo e modo per mettersi in mostra. Dal 45′ HAMSIK 5: e’ la media tra le sue giocate ( 7) e il suo gesto scellerato ed immaturo (3) per cui viene espulso e salterà la prossima ed importante sfida di Eindhoven e probabilmente quella in Ucraina contro i temibili giocatori del Dnipro.

DOSSENA 6: E’ infaticabile, corre molto e si fa apprezzare in alcune sortite offensive.

INSIGNE 6,5: Nel primo tempo si produce con un bel tiro a giro dalla distanza di poco fuori. Nella ripresa si mette in evidenzia con alcuni assist pregevoli, uno che mette Dzemaili nelle condizioni di segnare.

VARGAS 8: La grande attesa ripagata da una tripletta di spessore. E’ freddo nelle prime due reti, potente e deciso in occasione della terza rete. Può essersi finalmente sbloccato ed in grado di rivestire un ruolo di primo piano anche in campionato. Dal 79′ ZUNIGA sv: entra per far ricevere i giusti applausi al cileno.

all. FRUSTALUPI  7: Sostituisce Mazzarri per via della precedente squalificata rimediata in Spagna lo scorso dicembre e si rivela un grande talismano. Esegue bene i campi e dà alla squadra la giusta tranquillità per portare a termine l’incontro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *