Ligue1, 7^: il PSG vede la vetta e si prepara al meglio alla sfida di Champions

FRANCIA – Troppe blande le resistenze del Sochaux per fermare la corsa del PSG. Al “Parc des Princes” non è la pausa caffè di Ibra -fin qui a segno, domenica a secco- a spegnere la rincorsa al primo posto, laddove chiunque vedeva anzi prevedeva solo una squadra, quella di Ancelotti appunto. Troppo superiori i parigini, che oltre ad essere forti sono anche fortunati, perché sfruttando gli scivoloni altrui -inaspettato uno (del Lione), imbarazzante l’altro (del Marsiglia)- a furia di sgomitare, sono balzati a tre punti dalla vetta.


I gol di Gameiro

IL RITORNO DI KEVIN – L’arrivo della jeunesse dorée made in Italy (vedi i vari Ménez, Lavezzi, Pastore, Thiago Silva, Verratti, ecc. ecc.), aveva travolto anche lui, Gameiro. Ibra lo svedese, giovane nello spirito più che secondo anagrafe, che “infiniti addusse lutti” -parafrasando Omero- alle difese al di là delle Alpi, e il tridente-fantasia di Ancelotti, lo avevano ricacciato ai margini della squadra. Ma ecco che Kevin Gameiro, alla prima da titolare, segna una doppietta che ci fa ricordare di quel ragazzetto già protagonista al Lorient e in Nazionale francese. Non sarà bastato a guadagnarsi un posto da titolare, ma complici gli impegni di Coppa (a proposito, mercoledì sarà Porto-PSG), l’attaccante francese classe ’87 ha inviato un segnale al suo allenatore, che ora sa di poter far rifiatare i ‘big’ senza troppi timori.

A UN PASSO DALLA VETTA – La strada è tracciata. Thiago Silva ha blindato la difesa parigina, Verratti è la ‘mente’ del centrocampo, Pastore raffina le manovre e in avanti è un gioco da ragazzi segnare. Dopo quattro vittorie di fila e zero sconfitte stagionali, ora due sfide cruciali in cui questo PSG solido e divertente dovrà dimostrare di non essere forte solo contro i deboli. Mercoledì il Porto in trasferta, domenica la super-sfida contro il Marsiglia, che vale il primo posto. I marsigliesi allo “Stade Vélodrome” avranno subito la possibilità di riscattarsi dopo la prima sconfitta stagionale, il pesante 4-1 sul campo del modesto Valenciennes.

I RISULTATI: Rennes-Lille 2-0; Paris-SG-Sochaux 2-0; Evian TG-Lorient 1-1; Troyes-Tolosa 0-2; Ajaccio-Brest 1-0; Nizza-Bastia 2-2; Nancy-Montpellier 0-2; Valenciennes-Marsiglia 4-1; Saint-Etienne-Reims 0-0; Lione-Bordeaux 0-2

LA CLASSIFICA: Marsiglia 18; Paris-SG 15; Lione 14; Lorient, Bordeaux 13; Tolosa 12; Valenciennes, Reims 11; Ajaccio, Brest 9; Saint-Etienne, Nizza, Montpellier 8; Rennes, Lille, Bastia 7; Sochaux 6; Evian TG 5; Nancy 4; Troyes 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *