Serie B, 8^: Spezia dilaga a Livorno (1-5)

LIVORNO – Pesante sconfitta per gli amaranto in casa contro lo Spezia. I liguri ritornano in piena zona play-off dopo un periodo non facile, mentre il Livorno rimane secondo in ogni caso vedendosi allontanare il Sassuolo.

EPISODIO DECISIVO – Nel primo tempo si verifica il momento chiave del match quando il portiere toscano commette fallo in area ai danni di Okaka, venendo espulso e uscendo dolorante dal campo. Di Gennaro al 13′ realizza il rigore per il vantaggio dello Spezia.

DOMINIO SPEZIA – Al 32′ Okaka esce perchè risente del contrasto col portiere, che ha portato al rigore del vantaggio, sostituito da Antenucci: il cambio sarà decisivo nell’incontro. Al 41′ Bovo mette dentro la rete del 2-0 su una palla messa al centro dell’area da Di Gennaro. Inizia il secondo tempo e subito c’è un clamoroso errore della difesa livornese con Emerson che sbaglia il passaggio, quindi l’attacco spezzino ne approfitta e Sansovini realizza il 3-0 al 46′, portandosi in testa nella classifica marcatori. Al 55′ arriva anche la rete di Antenucci, che porta lo score sul 4-0, ad evidenziare chiaramente la resa del Livorno a uno straripante Spezia.

10 CONTRO 10 – Al 64′ viene espulso Porcari già ammonito in precedenza e viene ristabilita la parità numerica; il Livorno si fa vedere in avanti con un tiro potente di Siligardi che colpisce la traversa. All’85’, però, arriva il quinto gol dello Spezia con Antenucci, ma all’89’ il Livorno usufruisce di un calcio di rigore e finalmente realizza il gol della bandiera con la trasformazione di Paulinho.

LIVORNO-SPEZIA 1-5(0-2)

LIVORNO (4-3-3): Mazzoni ; Salviato (60′ Ceccherini), Bernardini, Lambrughi, Gemiti; Luci, Emerson, Gentsoglu (11′ Fiorillo); Dionisi (60′ Belingheri), Paulinho, Siligardi. All. Nicola

SPEZIA (4-3-1-2): Iacobucci; Piccini, Pasini, Benedetti, Garofalo; Porcari, Lollo (46′ Mandorlini), Bovo; Di Gennaro; Sansovini (78′ Pichlmann), Okaka (31′ Antenucci). All. Serena

Arbitro: Ciampi di Roma
Assistenti: Stallone – Manzini
Quarto uomo: Minelli

Spettatori: 10000 circa.
Ammoniti: Piccini (S), Paulinho (L), Antenucci (S), Gemiti (L).
Espulsi: Mazzoni (L) al 9′ del primo tempo per fallo da rigore su Okaka, Porcari (S) al 64′ per doppio cartellino giallo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *