Ilicic-Wolski: la Viola batte l’Atalanta 2-0

FIRENZE – Termina 2-0 l’anticipo delle 18 tra Fiorentina e Atalanta. I viola, a segno con Ilicic e Wolski, tornano alla vittoria dopo le ultime prestazioni appannate, mentre i bergamaschi restano a quota 27 punti, a solo due lunghezze dal Milan.

IN CAMPO – Montella deve ancora una volta far fronte agli infortuni: oltre a Tomovic, Rossi, Ambrosini, Aquilani e Gomez, tornato ad allenarsi col gruppo e prossimo al rientro, deve sopperire anche al forfait di Gonzalo, in dubbio anche per la partita di Coppa Italia di martedì. Al suo posto, dunque, spazio a Compper insieme a Savic e Diakitè, mentre in attacco opta per la coppia Ilicic-Matri. Colantuono, dall’altra parte, sceglie un 4-4-1-1 con qualche novità rispetto alla formazione che aveva battuto il Napoli: Yepes prende il posto di Lucchini e Cigarini quello di Baselli, mentre in attacco spazio ai soliti Maxi Moralez e Denis.

A SENSO UNICO – La Fiorentina entra in campo con un atteggiamento diverso rispetto alle ultime gare e i risultati si vedono subito, tanto che nei primi dieci minuti vanno vicini al gol per ben tre volte con Borja Valero, Ilicic ma soprattutto Vargas, che per un soffio non riesce a segnare. Ma la rete è nell’aria e arriva poco dopo, al 16′ minuto, con una punizione battuta in maniera perfetta dal 72 sloveno. I viola continuano ad attaccare e Consigli è costretto a intervenire due volte, prima su Borja Valero e poi su Anderson, per evitare il secondo gol. L’Atalanta però, a differenza di molte squadre viste a Firenze, cerca di costruire il gioco invece di arroccarsi in difesa per 90′, e Neto è costretto a salvare il risultato in più occasioni nel finale del primo tempo. La prima frazione di gioco termina sull’1-0 poco dopo che Ilicic era andato vicinissimo al raddoppio.

QUALCHE INCERTEZZA, POI WOLSKI – La Fiorentina rientra in campo e per i primi dieci minuti non sembra nemmeno la stessa.  Con lo stesso atteggiamento con cui aveva perso con Cagliari e Udinese, fortificata anche dal gol di vantaggio, i viola sembrano non voler nemmeno cercare di chiudere una partita dal risultato ancora incerto. E’ vero anche, però, che l’Atalanta non ne approfitta e per la squadra di casa è semplice gestire il risultato. Il secondo gol, dopo vari tentativi poco concreti, arriva quasi allo scadere, dopo l’espulsione di Cigarini, grazie al neo entrato Wolski che, innescato da Mati Fernandez, percorre tutto il campo e batte Consigli. E’ il primo gol in Italia per il ventunenne polacco che aveva esordito titolare proprio nella partita d’andata contro la Dea.

FIORENTINA-ATALANTA 2-0 (1-0 p.t)

Fiorentina: Neto 6.5; Savic 6.5, Compper 6.5, Diakitè 6; Cuadrado 6, Anderson 6 (dal 10′ s.t Mati Fernandez 6.5), Pizarro 7, Borja Valero 6.5, Vargas 6; Ilicic 7 (dal 14′ st Woslki 7), Matri 6 (dal 32′ st Matos sv). A disposizione: Rosati, Lupatelli, Roncaglia, Rodriguez, Bakic, Pasqual, Joaquin. All. Montella 7.

Atalanta: Consigli 6.5; Benalouane 6, Stendardo 5.5, Yepes 5.5, Del Grosso 5; Raimondi 6 (dal 12′ st Estigarribia 5.5), Migliaccio 5.5 (dal 28′ st Carmona sv), Cigarini 5.5, Bonaventura 6.5; Moralez 6 (dal 49′ st Cazzola sv); Denis 5.5. A disposizione: Sportiello, Betancourt, Lucchini, Brivio, Nica Costantin, Giorgi, Kone, Brienza, De Luca. All. Colantuono 6.

Migliore in campo Sportmain: Pizarro, 7. Un inizio di stagione altalenante, forse dovuto anche agli ultimi strascichi di mercato, in cui quello che era stato il perno del gioco dello scorso anno non era riuscito nemmeno lontanamente ad avvicinarsi a quello che aveva fatto vedere nel suo primo anno in viola. Ora, con un girone già alle spalle, Pizarro sembra essere tornato ai suoi livelli e, per una squadra già falcidiata dagli infortuni, questa non può essere che un’ottima notizia.

Marcatori: 16′ Iličič (F), 86′ Wolski (F)

Ammoniti: 30′ Migliaccio (A), 55′ Cigarini (A), 59′ Borja Valero (F), 61′ Stendardo (A)

Espulsi: 81′ Cigarini (A)

Arbitro: Guida di Torre Annunziata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *