Liga: Barça, Atletico e Real: tutti in vetta

SPAGNA – Una Liga così non si è vista mai. Dopo 23 giornate di campionato infatti Barcellona, Real Madrid e Atletico si dividono la leadership: le tre big spagnole hanno 57 punti frutto di 18 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte.  Il Barcellona ha la miglior differenza reti (+46) la squadra di Ancelotti è quella più prolifica (65 reti all’attivo) e i colchoneros hanno la difesa meno battuta del torneo (soltanto 16 gol al passivo).

REAL MADRID – La prima delle tre sorelle a scendere in campo è stato il Real Madrid in casa contro il Villarreal, squadra neopromossa che ben sta figurando in questa Liga. Orfano dello squalificato Ronaldo, Ancelotti propone il tridente Bale-Benzema-Jese: i tre attaccanti andranno tutti a segno facendo dimenticare di fatto l’assenza del Pallone d’Oro. Bale al 7’ porta già in vantaggio le merengue, Benzema al 25’ fa 2-0. Un bel gol di Mario a fine primo tempo di Mario accorcia le distanze. Nella ripresa ancora Benzema, Giovanni Dos Santos e il quarto gol consecutivo di Jesè completano il 4-2 del Bernabeu.

ATLETICO MADRID –Brutta e inaspettata caduta dell’Atletico Madrid in casa dell’Almeria. Senza Villa e il portiere titolare Courtois e Villa, la squadra di Simeone conosce la seconda batosta (la prima in Coppa del Re per 3-0 al Bernabeu nel giro di cinque giorni.

Partita decisa nel finale grazie ad una doppietta del capitano Verza che prima insacca un tiro-cross da posizione impossibile e poi fissa il 2-0 dal dischetto dopo l’espulsione del portiere Aranzubia.

BARCELLONA – Torna al successo dopo l’inaspettato 2-3 dello scorso week-end il Barça del Tata Martino. Sotto il nubifragio di Siviglia i catalani si impongono per 1-4. Nonostante il rotondo successo quella del Barcellona non è certo stata una passeggiata. Gli andalusi vanno in vantaggio al quarto d’ora con Alberto Moreno e sfiora in diverse occasioni il raddoppio. Al 34’ Alexis Sanchez firma l’1-1: il cileno insacca di testa (in fuorigioco) una punizione battuta dalla tre quarti di Messi. Lo stesso argentino a cavallo dell’intervallo porta a 3 le reti degli azulgrana che chiudono allo scadere con il neo entrato Fabregas.

RISULTATI – Espanyol – Granada 1-0; Valencia – Betis 5-0; Rayo Vallecano  – Malaga 5-1; Real Madrid – Villarreal 4-2; Almeria – Atletico Madrid 2-0; Osasuna – Getafe 2-0; Valladolid – Elche 2-2; Real Sociedad – Levante 0-0; Siviglia – Barcellona 1-4; stasera Celta Vigo – Atletico Bilbao

CLASSIFICA – Barcellona, Real Madrid, Atletico Madrid 57, Atletico Bilbao 43, Villarreal 40, Real Sociedad 37, Siviglia, Valencia 31, Espanyol, Levante 29, Celta Vigo, Elche, Getafe, Osasuna, Almeria 25, Malaga, Granada 24, Valladolid 21, Rayo 20, Betis 14.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *