Basket- Serie A: in arrivo la 5^ giornata di ritorno

Tra sabato sera e domenica si gioca la quinta giornata di ritorno. Un campionato fino ad ora molto equilibrato, con nessuna squadra capace di allungare in testa e prendere la fuga. Non c’è più la Siena che faceva il vuoto, ora tutte o quasi possono sorprendere di domenica in domenica. Entriamo nel dettaglio e proviamo ad analizzare cosa ci attende nel fine settimana.

Due partite su tutte: vedendo il programma, diciamo che due palazzetti meritano la copertina. Il primo accenno ci porta a Masnago, per Cimberio-Dinamo. Varese contro Sassari, Meo Sacchetti che ritorna nella città dove si è realizzato come giocatore. Partita che si preannuncia spettacolare, con i sardi vogliosi di confermarsi dopo la conquista della Coppa Italia ed il successo agevole di domenica scorsa con  Cremona. Siamo curiosi perchè la Dinamo che abbiamo visto a Cantù ci è piaciuta, quindi la curiosità consiste nel vedere come la squadra agisce con il nuovo innesto di Eze. Varese deve dimenticare il ventello subito ad Avellino e rinforzare la classifica in tema accesso playoff. Seconda partita degna di citazione gold, è Avellino-Cantù. In irpinia il registro risultati è cambiato: merito a mister Frank Vitucci, capace di ribaltare lo spogliatoio, mettendo fuori dai meccanismi due giocatori come Dean e Richarson e dando spazio ad Hayes, a suo agio nel ruolo di ala piccola. Dopo le vittorie con Roma e Varese, ecco arrivare Cantù, avversario di spessore ma che può soccombere  nel settore lunghi dove il solo Cusin sarà chiamato a fronteggiare la verve del duo avellinese Ivanov e Thomas. Scontro da post season.

Le due capoliste: chi guida la classifica gioca in momenti separati. L’Enel Brindisi si reca sabato sera a ReggioEmilia, dove la GrissinBon ha costruito gran parte della sua buona classifica, ovvero in casa perde pochissimo. Per i pugliesi gli esami non finiscono mai. L’altra battistrada, l’Emporio Milano, ospita domenica la Granarolo Bologna, per un incontro che non dovrebbe nascondere insidie particolari. Dunque,  se Brindisi inciampa nell’anticipo, Milano può ritrovarsi sola al comando e magari iniziare la fuga che tutti pronosticano.

Tema salvezza: nei bassi fondi si gioca qualcosa che vale doppio a Pesaro, dove i padroni di casa, ultimi a quota otto punti, aspettano Montegranaro, penultima a dodici punti. Partita che entrambe non possono fallire perchè Pesaro può accorciare, mentre gli ospiti  a loro volta possono distaccarsi ulteriormente. Favorita è Pesaro, ci sbilanciamo.

Le altre: Siena viaggia a Venezia, dove probabilmente sarà festival di canestri; Roma attende Caserta per ritrovare il successo; Cremona-Pistoia è l’incontro che non puoi decifrare, con gli ospiti che fanno soffrire tutti gli avversari.

 Reggio Emilia  Enel Brindisi  22/02 20:30
 Cimberio Varese  Banco di Sardegna Sassari  23/02 16:30
 Acea Roma  Pasta Reggia Caserta  23/02 18:15
 Vanoli Cremona  Giorgio Tesi Group Pistoia  23/02 18:15
 EA7 Emporio Armani Milano  Granarolo Bologna  23/02 18:15
 Sidigas Avellino  Acqua Vitasnella Cantù  23/02 18:15
 Victoria Libertas Pesaro  Sutor Montegranaro  23/02 18:15
 Umana Venezia  Montepaschi Siena  23/02 20:30

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *