Chievo-Catania, al Bentegodi conteranno solo i tre punti in chiave salvezza

IN CASA CHIEVO – Se è ancora presto per parlare di spareggio salvezza, il risultato della sfida Chievo-Catania di certo finirà per pesare, ed anche parecchio, in termini di punti sulla classifica finale.
I veneti ne sono pienamente coscienti, ed anche per questa ragione essere riusciti a recuperare solo una delle importanti pedine dello schieramento gialloblù, ossia il capitano Luca Rigoni, li lascia con un po’ di giustificata apprensione. Niente da fare infatti per Adrian Stoian e per Dario Dainelli; il tentativo di recupero dell’efficace perno difensivo, fuori per un problema muscolare dalla gara contro la Lazio, non ha purtroppo prodotto i risultati sperati. Nell’importantissimo match domenicale contro il Catania il ruolo di guida del reparto offensivo dovrebbe toccare a Paloschi, con l’impiego di Thereau in posizione più arretrata rispetto agli altri due attaccanti in quel 4-3-1-2, rimodellato da Corini proprio in questi giorni di incessante lavoro, che dovrebbe poter arginare la manovra catanese. Questo l’elenco completo dei giocatori clivensi convocati:

Portieri: Puggioni, Sorrentino, Squizzi.
Difensori: Andreolli, Cesar, Dramè, Frey, Morero, Sardo.
Centrocampisti: Cruzado, Vacek, Bradley, Sammarco, Hetemaj, Luciano, Rigoni.
Attaccanti: Thereau, Grandolfo, Paloschi, Pellissir.

IN CASA CATANIA – Dopo l’ormai consueto lunedì dedicato al riposo il Catania ha subito ripreso contatto con in manto erboso di Torre del Grifo.
Al gruppo rossazzurro tocca trovare la migliore concentrazione per la non facile sfida di Verona in casa del Chievo. Cercheranno sicuramente di guadagnarsi la scena entrambi gli ex di turno, ovvero Giovanni Marchese che fece il suo debutto proprio a Verona, e Nicola Legrottaglie che la maglia gialloblù ha avuto indosso per 29 gare di campionato dal 1998 al 2000 nella serie cadetta, ed in 43 partite dal 2001 al 2003 in Serie A.
L’obiettivo degli etnei è chiaramente quello di allungare la serie positiva, una striscia che ad oggi conta quattro partite senza sconfitte.
Nel 4-3-3 dei siciliani, recuperato finalmente l’estremo difensore Frison dopo lo stiramento al bicipite femorale sinistro, vengono però confermate le indisponibilità di Almiron, Leto e del neo infortunato Barrientos, che avrà quindi maggior tempo per recuperare il risentimento muscolare patito contro la Lazio.
Ecco i convocati per Chievo-Catania, incontro valido per la venticinquesima giornata di Serie A che si giocherà domenica allo stadio Bentegodi di Verona. Fischio d’inizio alle ore 15:

Portieri: Andujar, Ficara, Frison.
Difensori: Alvarez, Bellusci, Biraghi, Capuano, Gyomber, Legrottaglie, Monzon, Peruzzi, Rolin, Spolli.
Centrocampisti: Castro, Izco, Lodi, Plasil, Rinaudo.
Attaccanti: Bergessio, Boateng, Fedato, Keko, Petkovic.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *