Il Toro allo Juventus Stadium per una missione (quasi) impossibile

TORINO – Dopo le convincenti vittorie contro Verona e Chievo, Torino e Juventus si affrontano domenica per il 229mo derby della Mole, con i bianconeri saldamente primi a 63 punti ed i granata sesti a 36.

MAI COSÌ IN ALTO DA VENT’ANNI – Nessuno avrebbe scommesso di vedere il Toro in zona Europa League all’inizio della stagione. Si tratta del piazzamento migliore degli ultimi vent’anni e, prova dopo prova, i ragazzi di Ventura danno l’impressione di potere tenere il ritmo delle principali avversarie, Parma e Verona. Quest’ultima è stata proprio sconfitta domenica nello scontro diretto, nonostante i gialloblu fossero anche passati in vantaggio. Una prova di carattere e di concretezza, senza dubbio.

CHI SALE E CHI SCENDE – A salire è sicuramente El Kaddouri. Il “sultano berbero” veniva da una serie di prove tutt’altro che convincenti. Anche a Verona ha fatto un primo tempo scialbo, per poi salire in cattedra nella ripresa diventando l’uomo chiave per la vittoria granata. Insomma, una prestazione finalmente all’altezza delle qualità che nessuno ha mai negato. Chi scende invece? Nessuno, con 36 punti in cascina…

ORA LA JUVE – Il Toro non vince un derby dal 1995 e non fa punti né gol dal 2002 . Questi dati sono sufficienti, anche se i granata sono innegabilmente in un buon momento. I bianconeri d’altra parte hanno sempre vinto le 12 gare fatte finora allo Juventus Stadium e, sebbene manchi Vucinic e probabilmente anche Chiellini, la tentazione del 13 è immaginabile. Il Toro può e deve provarci, ma dovrà rinunciare ancora a Barreto; sta invece recuperando Meggiorini.

IL RESTO DEL TORO: RISULTATI DELLE GIOVANILI E DELLA SQUADRA FEMMINILE – Pronto riscatto della Primavera dopo l’eliminazione al torneo di Viareggio: 2-0 al Modena è allungo a +8 sulla seconda. Pari invece per gli Allievi e i Giovanissimi, che restano sesti nei rispettivi gironi. Pari infine delle ragazze che restano decime nel loro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *