Sochi 2014 – Delusione per Arianna Fontana penalizzata dai giudici

SOCHI – Si chiude con una nota amara l’Olimpiade di Arianna Fontana che nei quarti di finale dei 1000m viene penalizzata per un contatto con la cinese Fan. Un contatto che in realtà ha subito l’azzurra che finisce contro i materassi. La gara si chiude con l’oro alla coreana Seung-Hi Park, l’argento alla cinese Kexin Fan ed il bronzo all’altra coreana Suk Hee Shim.

ARIANNA FONTANTA – Rimane, comunque, per lo short track azzurro, un’edizione dei Giochi Olimpiaci indimenticabile grazie alle tre medaglie, una in squadra, portate dalla Fontana che ora sarà impegnata nella cerimonia di chiusura di Sochi 2014 come portabandiera italiana. Per lei poi spazio alla vita privata: matrimonio con il pattinatore azzurro, nato negli Stati Uniti, Anthony Lobello, una casa in Florida e la decisione sul suo futuro sportivo da prendere. Ma per tutto questo c’è tempo. Penalizzazione o no Arianna Fontana è la regina azzurra di queste Olimpiadi.

UOMINI – Ultime gare anche per lo short track maschile con il russo, o meglio coreano naturalizzato russo, An che in pochi minuti conquista la doppia medaglia d’oro nei 500m e nella staffetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *