Sampdoria-Milan, le pagelle dei rossoneri

Amelia 6,5 – I Blucerchiati lo impegnano poco, ma quando lo fanno si difende bene. Due grandi parate per lui oggi e un intervento al limite della regolarità su Eder. Porta inviolata. Provvidenziale.

Abate 6 – Partita sufficiente. Bene in difesa, ma poco dinamico sulla fascia. Non è ancora al top della forma. Spento.

Rami 7,5 – Il vizio del goal è una caratteristica dei difensori francesi del Milan, come l’amico Mexes, davanti alla porta sembra un attaccante vero. Suo l’assist per la prima rete, suo il goal del raddoppio. Ormai perno della difesa. Fondamentale.

Zaccardo 6,5 – Sostituisce l’influenzato Bonera. Buona partita per lui, Eder non lo preoccupa. Diligente.

Costant 6 – Qualche difficoltà nei primi minuti, poi studia la situazione e gioca di esperienza. Scolastico. ( Dal 76’ s.t. Emanuelson SV)

Montolivo 6 – Poco intraprendente, più attento in fase difensiva che in fase d’impostazione. Non gioca male, ma potrebbe fare di più. Sprecato.

Muntari 6- – Quando è in campo il Milan segna: una casualità, perché non è lui a fare la differenza. Solo corsa  e sostanza, un disastro con la palla tra i piedi. Monotono. (Dal 64’ s.t. Essien SV)

Honda 6,5 – Finalmente qualcosa di buono, mostra una tecnica fin’ora nascosta. Un bel match per lui, bene in avanti e anche in fase di rientro. Ritrovato.

Saponara 6 – Parte bene, ma poi si perde e finisce in panchina. Non lascia il segno, ma sfiora il goal. Incerto. ( Dal 57’ s.t. Poli 6+ – Un po’ più di equilibrio con il suo ingresso, bravo anche negli inserimenti. Volenteroso )

Taarabt 8 – Acquisto migliore non poteva esserci: crea e segna. Sblocca il match dopo dodici minuti, un mix perfetto di talento e fantasia. In parte suo anche il merito del raddoppio. Devastante.

Pazzini 6+ – Non segna, ma lotta e si rende sempre pericoloso. Questo stadio gli ricorda il suo momento migliore e si esalta. Generoso.

All. Seedorf 7 – Sperimenta nuove combinazioni in campo, causa infortuni. Bene il Milan di oggi, ma c’è anche da dire che la Sampdoria non ha fatto una bella partita. Si respira aria da “Mille e una notte in casa Milan”, Seedorf ringrazia il suo talento marocchino. Coraggioso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *