Il Toro prova a rimuovere il derby aspettando la Samp

TORINO – Dopo l’ennesima delusione nel derby, il Toro cerca di riprendere la corsa all’Europa League ospitando la Sampdoria di Mihajlovic.

LA BESTIA BIANCONERA – Il pronostico era contro i granata come sempre. 24 punti di differenza la dicono lunga. Eppure il Toro si era presentato all’impegno più ottimista di altre volte, complice il buon momento e la coppia Cerci-Immobile. Certo, poi può recriminare per la mancata ammonizione (e quindi espulsione) di Vidal, oppure per il rigore negato ad El Kaddouri; resta il fatto che i bianconeri l’hanno spuntata e hanno prodotto le azioni più pericolose. I ragazzi di Ventura sono comunque usciti a testa alta, mettendo in difficoltà i bianconeri come forse mai era avvenuto allo Juventus Stadium.

CHI SALE E CHI SCENDE – Il granata che ha colpito di più nel derby è stato probabilmente Darmian; l’ex Milano ha dato il suo solito apporto in difesa ma soprattutto quella spinta in avanti che ormai è il suo marchio di fabbrica. Buona anche le prestazione di Padelli, provvidenziale un paio di volte e capitolato solo sulla prodezza di Tevez. Chi scende? Beh, troppo facile: Cerci ed Immobile. Sono loro le due grandi delusioni di questo derby, senza nulla togliere al grande campionato che stanno facendo. Una loro giornata decente poteva cambiare qualcosa nel destino che vede i granata a zero gol fatti nel derby dal 2002.

ORA LA SAMP – Otto punti separano i granata dai blucerchiati, ma i primi si presentano all’impegno con non pochi problemi: fuori Moretti per venti giorni, fuori Masiello per due mesi, fuori El Kaddouri per squalifica. Potrebbero tornare titolari Farnerud a centrocampo e Maksimovic in difesa, a cui ultimamente è stato preferito Bovo. Mihajlovic dovrà rinunciare invece a Gastaldello ed allo squalificato Maxi Lopez, ma potrà contare sul desiderio di vendetta di Sansone, già sfogatosi nel 2-2 dell’andata (l’ex granata andò infatti in gol).

IL RESTO DEL TORO: IL PUNTO SULLE GIOVANILI E LA SQUADRA FEMMINILE – Il Toro si consola con la vittoria nel derby Primavera: 1-0 e granata sempre più primi. Vittoria anche per gli Allievi: secco 5-0 sulla Sampdoria, ma restano sesti. Vincono anche i Giovanissimi: 2-1 in casa della Virtus Entella, salendo così al quarto posto. Le ragazze invece perdono 2-1 contro l’Alba e restando decime.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *