Cala il sipario sulla Serie A: si ferma il Toro, Parma in EL, Juve che record

SERIE A – Conclusa la 38a giornata, cala il sipario sulla 122a edizione del campionato di calcio italiano. Campionato dominato dalla Juve che ferma l’asticella a 102 punti, inutile dirlo, record assoluto della Serie A suggellato con vittoria ai danni del Cagliari(3-0). A completare un podio già definito da alcune giornate troviamo la Roma, 2a a quota 85 punti, e il Napoli, 3° a 7 lunghezza dai giallorossi. Retrocessione senza appello per Catania, Bologna e Livorno.

L’ULTIMO VERDETTO: EURO-PARMA, TRISTEZZA TORO – I giochi ai piani alti erano ormai fatti, così come in bassa classifica, alla vigilia della 38a di Serie A erano però in 4 a giocarsi un posto in Europa League. Torino, Parma, Milan e Verona in 90’ minuti si sono giocate una stagione intera e fino all’ultimo minuto la 6a piazza in classifica è stata incerta. A spuntarla è stato il Parma di Donadoni che, battendo il Livorno(0-2), torna in Europa dopo più di 10 anni, complice anche un rigore sbagliato da Cerci nei secondi finali di Torino-Fiorentina (2-2). Stagione comunque da incorniciare per i granata.

sportmain.it

DELUSIONE MILAN, BENE VERONA – Stagione deludente per il Milan, che chiude la stagione battendo 2-1 il Sassuolo ma che il prossimo anno non parteciperà alle coppe internazionali. Rossoneri che si apprestano dunque a vivere un’estate ricca di stravolgimenti. Discorso opposto per la ‘matricola’ Verona, la vera sorpresa di questa serie A, che a lungo ha cullato il sogno di un posto in Europa, chiudendo alla fine in 10a posizione.

APPUNTAMENTO AD AGOSTO – Finita la stagione il pensieri dei singoli è rivolto al mondiale, mentre le società sono già al lavoro per migliorare gli organici. La Juve farà di tutto per trattenere Conte e i pezzi pregiati, mentre chi ambirà al massimo risultato per la prossima stagione, dovrà muoversi con attenzione sul mercato per interrompere la serie dei bianconeri. Per ora il Palermo è l’unica squadra sicura della promozione e si dovrà aspettare ancora qualche settimana per conoscere le altre due promosse dalla serie cadetta. Appuntamento dunque al 31 agosto, data che darà il via alla stagione 14/15.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *