Inter-Empoli, Kovacic favorito su Shaqiri. Conferme per Podolski e Palacio

Empoli – Anticipo ostico per l’Inter di Mancini, che nel tardi pomeriggio scenderà in campo per affrontare l’Empoli di Sarri. Tornano a disposizione Kovacic e Ranocchia, entrambi dati come possibili titolari. Attenzione però alla sorpresa Shaqiri.

HANDANOVIC-DESTRO, NO!“Questo è proprio fantacalcio!!”. Federico Pastorello, agente di Handanovic, commenta così le voci, susseguite stamattina, di un clamoroso scambio tra il suo assistito e Destro. Il portiere ha sempre tentennato sull’eventualità di rinnovare il contratto (in scadenza a giugno 2016), per il quale influiva pesantemente il progetto di crescita stilato da Mazzarri. Con Mancini, Samir sta ritrovando la giusta sicurezza e fiducia dopo un periodo altalenante, e il nuovo matrimonio con l’Inter, complici gli arrivi di Podolski e Shaqiri che hanno dato nuova linfa a tutto l’ambiente, si può fare. Dall’altra parte c’è l’eterno scontento Destro, baby talento al tempo di Siena, sempre a disposizione per Garcia ma ora offuscato da Totti e co. L’attaccante era finito nel mirino dei nerazzurri al termine della sua esperienza toscana, salvo poi preferire la capitale alla città della Madonnina. Ora,il nome di Destro è tornato di moda, dato anche la probabile partenza di Osvaldo. Puro fantacalcio o no, l’Inter non sembra intenzionata a privarsi del suo top player, e la Roma, ceduto Borriello al Genoa, non si priverà certamente di un’altra punta.

IN PARTENZA – Detto di Osvaldo, l’Inter sta lavorando costantemente anche in uscita. M’Vila, arrivato alla corte di Mazzarri sotto i migliori auspici, non ha convinto società e Mancini, ed ecco perché il suo passaggio al Qpr è più di una semplice indiscrezione. Manca solo l’ok del Rubin e l’affare si farà. Kuzmanovic, che non ha mai convinto la tifoseria nerazzurro, ha mercato in Italia e all’estero: Torino e Amburgo in pole. Khrin potrebbe finire all’Atalanta, mentre per Puscas si è fatto sotto il Genoa di Gasperini. I rossoblù hanno proposto un prestito con diritto di riscatto, ma manca ancora l’accordo definitivo tra i due club.

LA PROBABILE FORMAZIONE – Mancini ritrova Ranocchia e Kovacic dopo la squalifica, mentre deve fare a meno di Juan Jesus. Il capitano affiancherà Vidic al centro della difesa, con D’Ambrosio e Campagnaro sugli esterni. In mediana sono confermati Medel e Guarin, mentre sulla trequarti Hernanes, Shaqiri e Kovacic lottano per una maglia. Sicuri del posto Podolski, Palacio e Icardi, unica punta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *