E’ tornato El Khouma Babacar: la Fiorentina batte il Chievo 2-1

VERONA – Strano l’andamento di questo girone d’andata. Prendiamo la Fiorentina, una squadra che fa fatica a trovare continuità, persa tra mille polemiche, con una campagna acquisti totalmente sbagliata e un attaccante strapagato in crisi d’identità. Eppure, al giro di boa, i toscani si trovano a soli tre punti di distanza dal terzo posto, in piena lotta Champions League. La vittoria all’ultimo tuffo al Bentegodi, firmata Gonzalo Rodriguez e Babacar, conferma il sesto posto dei viola mentre mette in difficoltà il Chievo, che mantiene solo due punti di vantaggio dalla zona retrocessione. Partita non esaltante, dal ritmo lento nel primo tempo e intensa solo nel finale, dopo il momentaneo pareggio di Pellissier. Priva, almeno inizialmente, di Pizarro, la Fiorentina ha gestito con maggiori difficoltà il possesso palla, anche per la prestazione sotto tono di Badelj. Due buone occasioni capitate sulla testa di Gomez e poco altro, prima della zampata vincente di Gonzalo su sponda aerea di Tomovic. E il Chievo? Poca roba, almeno nei primi quarantacinque minuti. Un tiro improvviso di Schelotto deviato in angolo da Tatarusanu e niente altro.

RIECCO EL KHOUMA – Il difetto della Fiorentina è quello di non saper chiudere le partite. Ad inizio ripresa i viola avevano il totale controllo della partita ma non sono riusciti a sferrare il colpo del KO. Ci ha provato due volte Mati Fernandez ma in entrambi i casi Bizarri è stato attento. Al 66′ finisce l’ennesima prova opaca di Gomez, al suo posto Babacar, di nuovo disponibile dopo un mese. Ma è il Chievo, quasi inaspettatamente, a pareggiare grazie al destro in diagonale di Pellissier, al terzo centro stagionale. La Fiorentina sbanda, rischia il tracollo su una doppia occasione di Paloschi e Pellissier (decisivo Tatarusanu); poi al 94′, sul cross senza pretese di Joaquin, spunta la testa d’oro di Babacar. Tre punti alla Fiorentina per continuare a cullare il sogno Champions, zero al Chievo che deve ritrovare al più presto una vittoria che in questo 2015 manca ancora.

 

IL TABELLINO

CHIEVO (4-4-2): Bizzarri, Frey, Gamberini, Cesar, Zukanovic; Schelotto, Hetemaj, Izco, Birsa (60′ Botta); Paloschi, Pellissier (90′ Lazarevic). All.: Maran.

FIORENTINA (3-5-1-1): Tatarusanu, Tomovic, Gonzalo Rodriguez, Basanta; Joaquin, Mati Fernandez, Badelj (82′ Pizarro), Borja Valero, Pasqual (85′ Vargas); Cuadrado; Gomez (66′ Babacar). All.: Montella.

Arbitro: Cervellara

Marcatori: 35’ Rodriguez, 71’ Pellissier, 94′ Babacar.
Ammoniti: Hetemaj,Badej,Cesar.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *