Juve, mercato senza botti: tornano De Ceglie, Sturaro e Matri

Torino – Si chiude senza botti il mercato della Juventus che si accontenta di far tornare a SturaroTorino De Ceglie, Sturaro e Matri. L’esterno sinistro ritorna dopo il prestito a Parma sia per problemi legati all’ingaggio e ai mancanti pagamenti della società ducale sia per la regola dell’Uefa che prevede la presenza di almeno 4 giocatori del vivaio, l’aostano prenderà infatti il posto di Giovinco volato in Canada. Rientra anche Stefano Sturaro centrocampista già di proprietà della Juventus, acquistato quest’estate, che andrà a rinforzare una mediana bianconera a corto di cambi dopo i lunghi infortuni di Asamoah e Romulo.

Via Giovinco, Matri torna – Anche per quanto riguarda l’attacco i bianconeri hanno deciso di non intervenire con l’acquisto di un pezzo da novanta ma hanno semplicemente coperto il buco lasciato da Giovinco trasferitosi ai Toronto Fc con sei mesi di anticipo. Dopo lunghe trattative Matri ha vinto il ballottaggio con Osvaldo e ritorna in bianconero, con la formula del prestito secco, dopo la cessione della scorsa estate al Milan.

Matri esultanza

Colpo in prospettiva – Marotta e Paratici hanno messo però definito un importante operazione per l’estate risolvendo la comproprietà di Daniele Rugani per 4 milioni di euro. Il giovane giocatore dell’Empoli dopo aver vinto il premio come miglior difensore nella scorsa serie B si sta mettendo in mostra anche in questa prima stagione nella massima serie e a luglio si trasferirà agli ordini di Allegri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *