La Juve vince con fatica, 2-1 con l’Atalanta

TORINO – La Juventus vince in casa 2-1 con l’Atalanta. A segno Migliaccio (25′), Llorente (39′) e Pirlo (45′).

PRIMO TEMPO – Avvio in crescendo per quanto riguarda la Juventus, che controlla il gioco senza tuttavia creare grossi problemi agli avversari; dall’altra parte, l’Atalanta, ben sistemata in difesa, limita i rischi e attende, faticando a ripartire. L’occasione si presenta al 24’, e Pirlo serve in scivolata Baselli, completamente solo in area, Buffon respinge in angolo; palla in area, Migliaccio stacca, palo-gol. 0-1 Atalanta. La Juve prova a rispondere, bella giocata Pogba-Tévez per Pereyra, che stoppa male e spreca un’ottima occasione. I bianconeri accelerano un po’ il ritmo, Pogba trova un bel passaggio per Càceres, che carica il destro, Sportiello respinge. Sugli sviluppi del calcio d’angolo, mischia sottoporta, Llorente la risolve trascinando il pallone in porta. 1-1 al 39’. Allo scadere, Pirlo estrae dal cilindro una delle sue prodezze: esterno collo dai 25 metri, dritto all’incrocio. 2-1.

SECONDO TEMPO – Bella azione della Juventus al 9’: palla morbida di Pereyra per Pogba, che colpisce di testa, Sportiello fa un miracolo. I bianconeri cercano di chiudere la partita, e verso il 20’, dentro Lichtsteiner per Pogba, si passa al 3-5-2, ma la situazione non sembra cambiare molto: pochi cross, non molte idee, poca qualità (Pirlo a parte) mentre l’Atalanta continua determinata a difendere rischiando anche un po’ di più in fase d’attacco. All’84’, occasione per Morata (entrato al 74’) che si lancia in area, Masiello riesce a fermarlo sulla linea di fondo. Partita intensa fino alla fine: Migliaccio per poco non inquadra la porta, di testa sul cross di Scaloni. Finisce 2-1.

 

IL TABELLINO:

JUVENTUS-ATALANTA 2-1 (primo tempo 2-1)

MARCATORI: Migliaccio (A), 25’; Llorente (J). 39’; Pirlo (J), 45’;

JUVENTUS (4-3-1-2): Buffon; Càceres, Bonucci, Chiellini, Padoin; Pogba (65’, Lichtsteiner), Pirlo, Marchisio; Pereyra; Tévez (43’, Coman), Llorente (74’, Morata) (a disp.: Ogbonna, Coman, De Ceglie, Rubinho, Lichtsteiner, Matri, Evra, Storari, Morata, Pepe, Sturaro, Barzagli). All.: Allegri

ATALANTA (4-4-1-1): Sportiello; Scaloni, Masiello, Bellini, Dramé; Emanuelson, Cigarini, Migliaccio, Zappacosta (51’, D’Alessandro); Baselli (83’, Gomez); Denis (70’, Boakye) (Avramov. Boakye, D’Alessandro, Grassi, Kresic, Frezzolini, Bianchi, Del Grosso). All.: Colantuono

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *