Napoli-Sassuolo, le pagelle

Marek Hamsik, il capitano del Napoli protagonista di una stagione in chiaroscuro

Zapata Callejon NapoliPAGELLE NAPOLI

Andujar 6,5 – Anche questa volta, come in tutte le altre volte che è stato mandato in campo al posto di Rafael, il Napoli non ha subìto. Con il Sassuolo non ha molto da fare per quasi tutta la gara esclusa qualche buona uscita, ma a circa quindici minuti dal termine si supera deviando un bel tiro di Magnanelli.

Maggio 6,5 – Tanto corsa in entrambe le fasi. Si fa vedere soprattutto quando riesce a pennellare un bel cross per Zapata.

Albiol 6,5 – Riesce a limitare molto bene Zaza e conferma di vivere un momento abbastanza positivo.

Koulibaly 6,5 – Tanto agonismo e tanti anticipi. Continua a maturare.

Ghoulam 6 – Appoggia continuamente l’azione, ma molte volte sbaglia la decisione finale.

Gargano 7 – Oltre alla solita tantissima corsa, riesce anche ad impostare con precisione. E’ diventato davvero insostituibile.

López 6,5 – Insieme al compagno di reparto danno tanto equilibrio alla squadra che, non a caso, con loro in campo rischia sempre meno.

Callejon 6,5 – In crescita. Nonostante non riesca a ritrovare il gol, è autore di una buona prestazione caratterizzata anche da tanto sacrificio difensivo (dal 43’st Mesto S.V.).

Hamsik 7,5 – Quando il Napoli gioca con i due mediani e lui è chiamato maggiormente ad abbassarsi riesce a dare spesso il meglio di se stesso. Da un suo lancio nasce il gol di Zapata che poco dopo restituisce il favore e permette al capitano azzurro di trovare il raddoppio. (dal 36’st De Guzman S.V.).

Gabbiadini 6 – Il Sassuolo riesce a limitarlo molto bene, ma la sua è comunque una prestazione sufficiente anche per il sacrificio che mette sempre in campo. (dal 21’st Mertens 5 – Ha subito un buon impatto con il match, poi rovina tutto facendosi espellere).

Duvan 8 – Un gol ed un assist. L’attaccante colombiano dimostra per l’ennesima volta di essere una più che credibile alternativa ad Higuain. Ogni volta che scende in campo, infatti, segna.

Benitez 6,5 – La squadra cancella anche in campionato la cocente sconfitta di Palermo. Dopo un primo tempo sofferto, soprattutto a causa della grande organizzazione del Sassuolo, nella ripresa il Napoli viene fuori e porta a casa tre fondamentali punti.

PAGELLE SASSUOLO 

Consigli 6 – Sui gol non può nulla. Per il resto si disimpegna sempre bene.

Antei S.V. – Sfortunato, è costretto a lasciare subito il campo per un infortunio al ginocchio che desta preoccupazioni. (dall’11pt Biondini 6 – Riesce a disimpegnarsi abbastanza bene in un ruolo di certo non suo).

Cannavaro S.V. – Anche lui è costretto alla sostituzione quasi subito. (dal 22’pt Bianco 5,5 – Soffre la fisicità di Zapata).

Acerbi 6 – Riesce a limitare bene la manovra offensiva del Napoli con ottime chiusure.

Gazzola 5,5 – Soffre gli esterni offensivi del Napoli in appoggio non dà un grande contributo.

Taider 5,5 – Prestazione abbastanza sotto-tono. Non riesce a dare tanto alla manovra dei suoi. (dal 32’st Lazarevic S.V.).

Magnanelli 6 – Grazie alla sua grande esperienza riesce ad arginare bene il Napoli e a far ripartire l’azione. Andujar gli nega anche un gol.

Missiroli 6 – Si sacrifica alla grande per la squadra e in alcune circostanze è anche autore di buone giocate.

Berardi 6,5 – Sfiora il gol in due occasione e, soprattutto nel primo tempo, è la vera spina nel fianco del Napoli.

Zaza 6 – Ha pochi palloni giocabili ed Albiol riesce a limitarlo abbastanza bene. Si sacrifica però molto per la squadra e questo gli vale la sufficienza.

Floro Flores 5,5 –  Mai nel vivo del gioco è autore di una prova non degna di nota.

Di Francesco 6 – Riesce ad ingabbiare bene il Napoli soprattutto nel primo tempo, ma alla lunga la superiorità tecnica degli avversari viene fuori. La gara dei suoi rimane comunque sufficiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *