Roma-Juventus, questa sera il posticipo: bianconeri senza Pirlo, Pogba in forse

ROMA – Questa sera, alle 20.45, l’ultimo posticipo della venticinquesima giornata di Serie A, Roma-Juventus. Per i bianconeri, già a nove punti sulla Roma, vincere lo scontro diretto renderebbe difficilmente colmabile il distacco, anche se, a dire di Allegri, “lo scontro non sarà decisivo”.

INFORTUNATI – Dopo Pirlo, costretto a venti giorni di stop, anche Pogba potrebbe essere in forse e partire dalla panchina: il francese ha infatti rimediato in settimana un’infiammazione muscolare. Per non correre rischi, ecco allora Vidal, che, scongiurata l’emergenza di una contusione alla schiena in allenamento, sarà molto probabilmente titolare insieme a Marchisio e Pereyra.

LA FORMAZIONE – Possibile ma forse poco probabile che Allegri decida di schierare il 4-3-1-2, dato il prossimo impegno in Champions League con il Dortmund: Evra, sempre titolare in Europa, potrebbe dunque essere tenuto a riposo, e così anche Tévez. Eventualmente, Pereyra sarebbe impiegato come regista sulla trequarti. Non è da escludere però che prevalga la scelta del 3-5-2, con il trio Caceres-Bonucci-Chiellini in difesa, solito centrocampo con Marchisio, Vidal e Pereyra, e Lichtsteiner e Padoin (eventualmente Evra) sulle fasce. In attacco, favorito Morata a Tévez.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *