Italia-Inghilterra 1-1: Townsend risponde a Pellè

Torino – Un altro 1-1 per la Nazionale italiana dopo quello di sabato con la Bulgaria. Ma la partita è stata totalmente diversa. E’ stata un’ottima Italia quella vista allo Juventus Stadium contro l’Inghilterra. Conte da questa amichevole può trarne molte indicazioni e molti spunti positivi. Meglio gli azzurri nel primo tempo con Pellè che trova il gol. Nella ripresa gli inglesi reagiscono e trovano il pari con Towsend. In ombra il giovane Kane.

Italia-Inghilterra

PRIMO TEMPO – Parte bene l’Italia che va vicino al gol all’11’ con un tentativo dalla distanza di Parolo su cui Hart si fa trovare pronto deviando in angolo. L’Inghilterra risponde con Rooney il cui tiro, deviato da Soriano, si stampa sulla traversa. La squadra di Conte non si scompone e continua a fare la partita. Al 29′ ecco il gol: cross dalla sinistra di Chiellini, colpo di testa di Pellè che beffa Hart. Il pallone colpito dall’attaccante del Southampton si infila nell’angolino più lontano e realizza l’1-0. Gli inglesi vanno subito vicino al pari ma Bonucci salva sul taglio Henderson. Una bella Italia in questo primo tempo.

SECONDO TEMPO – Gli azzurri vanno vicini al raddoppio in apertura di ripresa ma Hart è prodigioso su Eder e sulla respinta Pellè non trova la porta. Inizia il valzer dei cambi e c’è anche l’esordio di Vazquez. L’Inghilterra sale di tono e Rooney sfiora due volte il pari: al 73′ a dirgli no è una grande parata di Buffon; pochi attimi l’attaccante dello United arriva un pelo in ritardo su un cross basso di Kane. L’Italia si muove bene ma non trova il colpo del ko. E al 78′ arriva il pari degli uomini di Hodgson con un destro di Towsend dal limite dell’area. L’Inghilterra rischia addirittura di vincerla ma Buffon vince ancora una volta il duello con Rooney. L’ultima occasione è per la Nazionale italiana con Antonelli, che davanti a Hart, ha la grande chance ma allarga troppo il sinistro. Finisce 1-1. Un risultato tutto sommato giusto.

TABELLINO ITALIA-INGHILTERRA

ITALIA-INGHILTERRA 1-1

MARCATORI: Pellè (IT) al 29’ p.t.; Townsend (IN) al 78′ 
ITALIA (3-5-2):
Buffon 7; Ranocchia 6, Bonucci 6, Chiellini 6 (dal 27’ s.t. Moretti 5,5); Florenzi 6 (dal 15’ s.t. Abate 6), Parolo 6,5, Valdifiori 6,5 (dal 23’ s.t. Verratti 6), Soriano 6,5, Darmian 6 (dal 28’ s.t. Antonelli 6); Pellè 7 (dal 15’ s.t. Immobile 5,5), Eder 6 (dal 15’ s.t. Vazquez 6). (Sirigu, Marchetti, Barzagli, Santon, Candreva, Cerci, Zaza, Gabbiadini). All.: Conte.
INGHILTERRA (4-3-1-2):
Hart 6; Clyne 5 (dal 1’ s.t. Walker 6), Smalling 5,5 (dal 44’ p.t. Carrick 6), Jagielka 6,5, Gibbs 6 ( dal 43’ s.t. Bertrand s.v.); Henderson 5,5 (dal 29’ s.t. Mason s.v.), Jones 5,5, Delph 5,5 (dal 25’ s.t. Townsend 6,5); Rooney 6,5; Kane 5, Walcott 5 (dal 10’ s.t. Barkley 6,5). (Butland, Green, Cahill). All.: Hodgson.
ARBITRO:
Brich (Germania)
AMMONITI: Gibbs (IN), Pellè (IT).
PELLE’ 7: IL MIGLIORE SPORTMAIN – Determinazione, sacrificio, grinta, determinazione e abnegazione: questa è la partita di Graziano Pellè. Secondo gol in tre partite con la maglia della Nazionale. Dimostra di essere all’altezza e di essere un giocatore su cui Conte può assolutamente fare affidamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *