Torino – Roma (1-1) pagelle: Florenzi migliore in campo, Glik leader difensivo

TORINO (3-5-2)

 Padelli 6,5 – Sempre sicuro nei suoi interventi. Bravo a stendersi e parare due tiri giallorossi da fuori area.

Maksimovic 5,5 – Bene fino a trequarti di partita, poi negli ultimi venti minuti commette molte ingenuità.

 Glik 7 – Leader difensivo granata. Guida alla perfezione il suo reparto e in fase di impostazione si fa notare al suo pubblico per due aperture di quaranta metri degne del miglior Baresi.

glik1

Moretti 6,5 – Preciso in tutti i suoi interventi. Causa il rigore su De Rossi che probabilmente non c’era.

Bruno Peres 6,5 – E’ uno dei migliori terzini destro nel panorama europeo. Garantisce una spinta costante e di qualità. (77’ Molinaro S.V.)

Vives 6,5 – Un motorino a centrocampo. Recupera tanti palloni e ne gioca altrettanto. (80’ Farnerud S.V.)

Gazzi 6 – Punto di riferimento dei compagni è una diga davanti la difesa. Punto di riferimento per i compagni.

El Kaddouri 5,5 – Ha grandi mezzi tecnici, ma fa ancora fatica sul piano della continuità.

Darmian 6,5 – L’esterno della nazionale offre l’ennesima prestazione di sostanza. Corre su tutta la fascia e lotta su ogni pallone.

Quagliarella 5 – Non entra mai nel vivo dell’azione e le poche volte che lo fa risulta essere poco preciso.

Martinez 5.5 – Altra prova incolore del giovane attaccante. Si muove tanto, ma è poco incisivo. (55’ Maxi Lopez 7 – Invocato dai suoi tifosi, entra e fa il suo dovere, cioè quello di trasformare in gol la prima occasione che gli capita fra i piedi.)

ROMA (4-3-3)

De Sanctis 6 – Poco impegnato dalla squadra granata. Sicuro nelle uniche due conclusioni da fuori area e sulle uscite. Non può nulla sul gol granata. POSATO

Florenzi 7,5 – Migliore in campo in assoluto. Spinge con continuità sulla fascia, esegue cross perfetti, regala assist alla Totti e segna lui il gol del vantaggio giallorosso. ILLUMINATO

Florenzi

Manolas 6,5 – Sicuro su ogni intervento difensivo. Insuperabile nell’uno contro uno. ROCCIOSO

Astori 5,5 – Copre bene la sua zona di competenza anche se in alcuni casi difetta nei disimpegni. Si fa scappare Maxi Lopez in occasione del gol granata. DISATTENTO

Holebas 5,5 – Scende sulla fascia meno del solito dato che alla sua parte ha un cliente scomodo come Bruno Peres. L’unica volta che si fa prendere di sorpresa costa cara alla squadra capitolina. APPANNATO

De Rossi 6 – Determinante in fase difensiva, ma nelle ultime partite si sta notando anche in fase offensiva con alcuni inserimenti. In uno di questi si procura il calcio di rigore. IN RIPRESA

Pjanic 5,5 – Nel primo tempo è più coinvolto nel gioco, mentre nel secondo cala vistosamente. CONFUSO (83’ Ucan S.V.)

Nainggolan 6,5 – Lotta su ogni pallone correndo avanti e indietro come un matto. Prova a sorprendere il portiere con tiri da fuori area senza successo. MOTORINO

Iturbe 6,5 – In crescita rispetto al 2014. Corre come un matto e salta spesso il primo uomo creando superiorità numerica. Manca di lucidità nei momenti decisivi. SPEEDY GONZALES

Ibarbo 5,5 – Aiuta la squadra in fase difensiva pressando il portatore di palla granata. In fase offensiva prova qualche strappo dei suoi, ma è poco continuo. RIMANDATO (82’ Yanga Mbiwa S.V.)

Ljajic 5,5 – Non è una giornata particolarmente positiva per il serbo. In fase di non possesso si dà da fare, ma in fase di costruzione è inconcludente. INEFFICACE (75’ Doumbia 5,5 – ha l’occasione di testa per sbloccarsi, ma la fallisce inesorabilmente).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *