Juventus – Monaco, aspettando il verdetto finale: probabili formazioni.

Torino- Juventus-Monaco, ci siamo quasi. La posta in gioco è alta questa sera, la parola d’ordine è qualificazione. Le due squadre, che scenderanno in campo alle 20:45 allo Juventus Stadium di Torino, lo sanno. Parallelamente sarà giocata anche la partita tra Atletico Madrid e Real Madrid, mentre saranno giocate domani sera le partite Porto-Bayern Monaco e Paris Saint Germain-Barcellona.

Bologna vs. Juventus

 

Coincidenze– Una gara tutta da giocare che vede protagoniste due squadre con un passato simile. Entrambe, infatti, hanno in comune la retrocessione dal campionato maggiore delle rispettive nazioni, anche se con motivazioni diverse. Il Monaco, infatti, nel 2011 dopo essere arrivata al 18’ posto della Ligue 1 è retrocessa, ritornando nella massima divisione solo nel 2013. La Juventus, invece,dopo lo scandalo Calciopoli è stata fatta arretrare in serie B nel 2006, ritornando in serie A nella stagione 2007/2008. Certo, il Monaco è forse tra le squadre meno temibile per gli uomini di Allegri che puntano a raggiungere il tanto agognato triplete. La situazione sarebbe stata sicuramente diversa se la Juventus avesse dovuto affrontare altre squadre, che aspirano esattamente allo stesso obiettivo, raggiungere i tre titoli: il Barcellona e il Bayern Monaco. Ma si sa, nel calcio non può mai darsi nulla per scontato. Soprattutto perché mentre la Juventus affronterà i francesi con una clamorosa sconfitta alle spalle contro il Parma, l’ultima in classifica, già fallita nel Campionato Italiano, il Monaco arriva a Torino con una vittoria nell’ultima partita di campionato contro il Caen – la squadra di metà classifica della Ligue 1, la massima divisione francese, in cui il Monaco è al terzo posto, a quattro punti di distanza dal Paris Saint Germain e tre punti dietro il Lione. Ovviamente trattasi di uno scivolone psicologico dei bianconeri che hanno, comunque, un grande margine di vantaggio rispetto alla seconda in classifica, e hanno alle spalle una stagione degna di nota, tuttavia ciò dimostra come sia alta la tensione e quanto essa possa costare caro alla squadra di Allegri.

pogba-classe-assoluta-giocate-goal

Precedenti. L’unico precedente tra le due squadre risale alla Champions League del 1998 che vide la qualificazione della Juventus. Il mach di andata a Torino si concluse con un 4 a 1 per i bianconeri, grazie alla tripletta di del Piero e la rete di Zidane, mentre il ritorno fu vinto dal Monaco con un risultato di 3-2, che però non servì per il passaggio del turno dei francesi.

Pirlo-Torino-300x225

Probabili formazioni. Pesa in casa bianconera l’assenza di Pogba, che sarà probabilmente alleviata dal ritorno in campo di Andrea Pirlo. Assenti anche Cacares e Marrone. In panchina Barzagli, mentre sembra confermata la coppia d’attacco Tevez-Morata. Non saranno a disposizione degli ospiti invece Traorè e Bakayoko, con Silva in panchina e il dubbio in attacco Dimitar Berbatov – Martial.

Juventus (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra; Vidal, Pirlo, Marchisio; Pereyra; Morata, Tevez. All.: Massimiliano Allegri.

Monaco (4-2-3-1-): Subasic; Fabinho, Carvalho, Abdnnour, Kurzawa; Toulalan, Kondogbia; Dirar, Moutinho,  Ferreira-Carasco; Martial. All.: Leonardo Jardim.

Arbitro: Pavel Kralovec (CZE); Assistenti: Roman Siysko (SVK) e Martin Wilczek (CZE). Quarto uomo Tomas Mokrusch (CZE).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *