Napoli: il futuro comincia con il Wolfsburg nel giorno del compleanno di Benitez

Napoli- La vittoria sulla Fiorentina ha riconsegnato al campionato quei gioielli napoletani che, ultimamente, erano apparsi un po’ troppo spenti, così le reti di Mertens, Hamsik e Callejon sono un ottimo segnale in vista della trasferta tedesca di domani.

EUROPA LEAGUE – Pronti via, non ci sarà un attimo da perdere perché ora l’Europa League è l’unico obiettivo rimasto al Napoli visto il naufragio in campionato e il disastro in Coppa Italia contro la Lazio. Vincere la seconda coppa europea potrebbe ridare un senso al progetto napoletano, che tornerebbe di fatto anche in Champions League e la corsa verso la finale di Varsavia è tutta da scrivere, così com’è tutto da scrivere il finale azzurro di Rafa Benitez.

BUON COMPLEANNO MISTER- Domani è il compleanno dell’allenatore azzurro e i più ricorderanno che Rafa, spesso e volentieri, ha ricordato davanti ai microfoni che avrebbe rilasciato dichiarazioni in merito al suo futuro solo dopo questa data che, per l’occasione, cade nella difficile trasferta tedesca, campo dove l’Inter di Mancini è già caduta. Domani, o dopo, sapremo cosa ha deciso Rafa, se continuare a discutere con De Laurentiis, se tornare in Premier League o se sedersi sulla panchina di qualche nazionale. La piazza azzurra è divisa, soprattutto perché il ciclo negativo in campionato, da Palermo a Roma, ha rovinato quanto di buono è stato fatto fino ad allora, ma se Hamsik finisse con il sollevare la coppa sul Cielo Azzurro sopra Varsavia, l’amore, tra le parti, tornerebbe a fiorire.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *