Vidal di rigore, la Juve piega 1 a 0 il Monaco

Torino – Notte di Champions con vista semifinale per la Juve, la squadra di Allegri riesce a vincere l’andata dei quarti di finale con il Monaco 1 a 0 grazie ad un calcio di rigore di Vidal e vede con ottimismo al ritorno che si giocherà tra 8 giorni allo Stade Louis II.

Primo tempo – La Juve parte subito forte e al 6′ cerca il gol con un tiro da lontano di Tevez. La prima metà di frazione è però di grande sofferenze per la squadra di Allegri, il Monaco aspetta basso e ribalta l’azione velocemente come al 9′ quando Martial parte dalla propria metà campo e con una grande progressione spacca in due la difesa bianconera, serve un grande pallone in mezzo per Carrasco che a tu per tu con Buffon si fa ipnotizzare e tira troppo centralmente. Superate le difficoltà iniziali la Juventus si ristema in campo e inizia a macinare gioco e creare palle gol, sbagliandole clamorosamente. La prima al 26′ con Tevez che tutto solo dentro l’area di rigore colpisce malamente il pallone non riuscendo a dare la giusta forza, la seconda al 44′ con Vidal, servito da un grande lancio dell’argentino, manda il pallone alto a pochi passi dall’estremo difensore monegasco.

Vidal Juventus

Secondo tempo – La seconda frazione di gioco inizia con lo stesso copione del primo tempo: la Juventus ha il pallone e il Monaco riparte in contropiede. Proprio la squadra del principato ha la prima occassione al 53′ con Bernardo Silva, appena entrato per Dirar, che con un potente tiro di sinistro impensierisce Buffon. La squadra di Allegri continua a fare gioco e al 56′ sblocca la partita grazie ad un rigore di Vidal concesso per fallo di Carvalho su Morata. Con il vantaggio la Juventus abbassa decisamente il proprio baricentro e prova a rendersi pericolosa con le ripartenze ma al 79′ rischia di subire il gol del pareggio: Berbatov dagli sviluppi di un calcio d’angolo colpisce il pallone che finisce di poco sopra la traversa.

IL TABELLINO

JUVENTUS (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra; Vidal, Pirlo (74′ Barzagli), Marchisio; Pereyra (87′ Sturaro); Tevez, Morata (82′ Matri). A disp.: Storari, Ogbonna, Llorente, Coman. All.: Allegri

MONACO (4-3-3): Subasic; Kurzawa, Carvalho, Abdennour, Raggi (71′ Berbatov); Kondogbia, Fabinho, Moutinho; Dirar (50′ Bernardo Silva), Ferreira-Carrasco, Martial (87′ Matheus Carvalho). A disp.: Stekelenburg, Elderson, Wallace, Germain. All.: Jardim

Rete: 55′ rig. Vidal

Ammonito: Ricardo Carvalho

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *