Inter-Milan, sfida sul campo e sui social

Tempi duri a Milano, sponda rossonera o nerazzurra non fa differenza: le milanesi non se la passano bene. A inizio stagione gli obiettivi erano altri, se non la vittoria del campionato, quantomeno il terzo posto, piazzamento valido per entrare nell’Europa che conta. L’Inter poi puntava tutto sull’Europa League, il Milan invece sulla Coppa Italia. Niente di tutto questo, ogni obiettivo è sfumato, ora si lotta per il sesto posto, ambito anche da tanti altri. Storie di crisi, di esoneri, di malcontenti e di proteste, eppure fino  a qualche anno fa la storia diceva ben altro: uno il club più titolato al mondo, l’altro l’unico italiano ad essere riuscito nell’impresa del triplete.
Quando si parla di derby, però, si dimentica tutto. Non conta la classifica né il bilancio della stagione. La stracittadina ha una storia a parte e che si lotti per il primo, il secondo o terzo posto poco importa. Il derby è il derby e tutto passa in secondo piano.  In palio c’è una posta troppo alta, ci si gioca l’onore.

Sui social intanto impazza la derby mania, a partire dagli stessi club, che si sfidano non solo in campo, ma anche a suon di tweet:
derby11derby10derby9derby8derby6

Non manca il riferimento all’attualità. Berlusconi, nonostante la reticenza a riguardo, sembra sempre più intenzionato a mettere il Milan sul mercato. E nell’ultimo periodo l’idea stuzzica i tifosi, ormai in rottura totale con la vecchia società. Il Milan è finito nel mirino degli asiatici, con buona probabilità dall’anno prossimo a Milano si vedrà un nuovo Tohir. E’ del noto giornalista di Sky, Sandro Sabatini, il tweet più simpatico a riguardo:

delbycina

 

I tifosi invece dopo aver lanciato l’hashtag #SettimanaDell’Odio si stanno sbizzarrendo così:

derby16derby15derby14derby12derby13derby18derby17

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *