Cagliari – Napoli 0-3: Il Napoli riapre il campionato, il Cagliari vede la B

CAGLIARI – Higuain apre le marcature e Gabbiadini chiude la pratica Cagliari per aprire di nuovo la corsa al terzo posto. Il Cagliari, invece, dopo 5 sconfitte consecutive targate Zeman, i sardi vedono la serie B sempre più vicina.

PRIMO TEMPO – La partita per gli azzurri si mette subito bene, con la formazione di Benitez che pare intenzionata a vincere e confermarsi rinata dopo le vittorie con Fiorentina e Wolfsburg. Napoli che attacca e Cagliari che risponde, ma il risultato resterà sullo 0-0 per quasi tutto il primo tempo. Ci penserà Hamsik infatti ad inventare dopo due buone palle goal sprecate da Higuain; lo slovacco vede Callejon infilarsi alle spalle e siglare il momentaneo vantaggio dei partenopei. Dopo aver messo la gara sui giusti binari, il resto va da sé, con il due a zero firmato ancora con una fantasia sull’out destro di Hamsik a servire Insigne e fermato però da Balzano che sfortunatamente infila il proprio portiere. Il secondo tempo ha già –quasi- chiuso la gara, confermando le attese da ambo le parti: una squadra in crescita, l’altra senza forze per rialzarsi.

SECONDO TEMPO – Gli azzurri scendono in campo con l’intenzione di gestire la gara e ci riescono per larghi tratti di gara, tranne qualche passaggio sbagliato in più nel fraseggio a centrocampo ma che mai hanno preoccupato la retroguardia azzurra per la poca inventiva dei padroni di casa, incapaci di crearsi occasioni valide da goal. La gara si chiuderà con l’ingresso di Gabbiadini per Hamsik e, proprio l’ex doria, dopo pochi minuti dal suo ingresso, scaglierà un piattone sinistro alle spalle di Brikc chiudendo la gara. L’espulsione di Maggio per doppia ammonizione a metà del secondo tempo rovinerà i piani di Benitez e costringerà tutta la squadra a difendersi per tenere il risultato ancora sul largo, ma non ci saranno sorprese nel finale.

TABELLINO

CAGLIARI-NAPOLI 0-3

24′ Callejón (N), 45’+1′ aut. Balzano (C), 59′ Gabbiadini (N)

CAGLIARI (4-3-3): Brkic 6; Balzano 5.5, Rossettini 5, Ceppitelli 5, Avelar 5; Dessena 5, Conti 5.5, Ekdal 5 (62′ Joao Pedro 5.5); Farias 4.5 (62′ Cossu 5), Sau 5 (46′ Longo sv), Mpoku 5 All. Zeman
NAPOLI (4-2-3-1): Andujar 6; Maggio 5.5, Albiol 6, Koulibaly 6.5, Strinic 6; Gargano 6, Jorginho 5.5; Callejon 6.5 (68′ Mesto sv), Hamsik 7 (56′ Gabbiadini 6), Insigne 6.5; Higuaín 6 (61′ Zapata sv). All. Benitez

ARBITRO: Valeri di Roma

Ammoniti: Conti, Longo, Rossettini, Ceppitelli (C), Koulibaly, Maggio, Gargano (N)

Espulso: Maggio (N) per doppia ammonizione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *