La Juve passa il turno in sofferenza: 0-0 col Monaco

MONTECARLO – La Juventus passa il turno di Champions. Il Monaco fa la partita, e tuttavia fatica ad arrivare in porta; i bianconeri però non riescono a uscire dalla propria metà campo, sbagliano tanto e corrono poco. Finisce 0-0, e grazie all’1-0 dell’andata, la Juventus si qualifica in semifinale insieme a Real Madrid, Barcellona e Bayern Monaco.

PRIMO TEMPO – Buon avvio da parte del Monaco, che gestisce la partita per una buona mezz’ora; la Juventus fatica a uscire e in certi momenti subisce intensità e pressing dei padroni di casa. Brivido per i bianconeri quando dopo un minuto Chiellini scivola e perde palla al limite dell’area, rimediando poi il giallo e concedendo al Monaco una punizione; al 6’ ci prova Kondogbia, il sinistro da fuori verso l’incrocio. Al 15’, Bernardo Silva la mette in mezzo, Barzagli intercetta e devia sul fondo. Tanti gli errori commessi dai bianconeri, tra passaggi sbagliati e brutta impostazione del gioco. Il Monaco continua a fare la partita, mentre la Juventus soffre moltissimo. Verso il 45’ la Juventus comincia a uscire dalla propria trequarti: Tévez calcia da fuori, col destro, pallone sul fondo.

SECONDO TEMPO – Nella ripresa, il Monaco si fa più offensivo con l’ingresso di Berbatov per Toulalan; continuano invece gli errori in fase difensiva della Juventus. Al 5’, palla al centro dell’area bianconera: esce a vuoto Buffon, Evra salva sulla linea. Pochi minuti dopo sbaglia ancora la difesa, Berbatov si libera e si accentra, Buffon esce e anticipa il bulgaro. Verso la mezz’ora il Monaco sembra rallentare, ma la Juventus è fiacca, poco lucida e sbaglia tutto. Servono a poco i cambi (Llorente per Morata e Pereyra per Vidal); i bianconeri riescono a ripartire ma finiscono sempre per perdere palla nella trequarti avversaria. Occasione per Pirlo all’ultimo minuto, su punizione: una prodezza (l’unica di tutta la partita, da una parte e dall’altra) dai 25 metri che colpisce l’incrocio dei pali. Finisce 0-0, e la Juventus è promossa in semifinale.

 

IL TABELLINO:

MONACO-JUVENTUS 0-0 (gara di andata 0-1)

MARCATORI:

MONACO (4-2-3-1): Subasic; Fabinho, Raggi, Abdennour, Kurzawa; Toulalan (Berbatov, 46’), Kondogbia; B.Silva, Moutinho, Cerrasco (Carvalho, 87’); Martial (Germain, 76’) (a disp.: Berbatov, Germain, M.Carvalho, Dirar, Stekelenburg, Wallace, Echiéjilé). All.: Jardim

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Marchisio, Pirlo, Vidal (Pereyra, 77’); Evra; Morata (Llorente, 68’), Tévez (a disp.: Matri, Storari, Llorente, Ogbonna, Pereyra, Sturaro, Padoin). All.: Allegri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *