Master Group Volley Cup, Play Off Semifinale Gara 3: Super Casalmaggiore stende Conegliano e prolunga la serie! Questa sera in campo Novara e Piacenza

Al Pala Radi di Cremona la Pomì Casalmaggiore ribalta il risultato di gara 2 e domina per 3-0 l’Imoco Conegliano che sciupa il primo match point per volare in finale. Domani si gioca gara 4 a Treviso.

pomi
L’esultanza della Pomì Casalmaggiore per la vittoria in gara 3 di semifinale contro Conegliano

Pomì Casalmaggiore – Imoco Volley Conegliano 3-0 (25-20; 25-15; 25-23)

SQUADRA – Grazie ad una grande prestazione di squadra la Pomì Casalmaggiore domina gara 3 di semifinale play-off e si porta ora sull’1-2; sprecato il primo match point l’Imoco Conegliano ne avrà ora uno casalingo da giocare però con qualche certezza in meno. Casalmaggiore trova un’ottima serata da tutte le sue interpreti a partire da Skorupa lucida e precisa nel mettere in ritmo tutta la squadra, quindi Ortolani mvp del match che mette la firma su 13 punti (13/25 offensivo), Stevanovic a referto con 14 (9/16 a cui aggiunge 3 muri e 2 ace), Tirozzi a segno con 12 punti (42% in attacco e 44% di ricezione perfetta) e in doppia cifra anche Gennari con 10. Dall’altra parte della rete Glass fatica a trovare costanti punti di riferimento e si affida alla sola Ozsoy (16 punti per la banda turca) ancora una volta la migliore delle sue.

LA PARTITA – Il primo break è di Conegliano che parte 0-2 ma Stevanovic e Gybbemeyer sono subito attive e sul turno al servizio della serba (anche due ace) la Pomì vola 6-2. Conegliano fatica in attacco e le padrone di casa arrivano ad avere 7 punti di vantaggio sul 10-3. Entrano nel match Fiorin e Ozsoy a segno due volte a testa ma Ortolani risponde presente e sul 14-11 quando entra nel match anche Tirozzi – attacco ed ace – Conegliano scompare per il nuovo +7 casalingo sul 20-13. Solo Ozsoy riesce a scardinare il muro avversario e passare con costanza e sul 24-17 annulla due dei primi tre set point quindi un errore in attacco della turca regala l’1-0 alle padrone di casa.

Il secondo set comincia in equilibrio Conegliano regge punto a punto fino a quota 7 ma commette troppi errori ed un ace di Skorupa manda al riposo sul 12-7. Al rientro in campo è uno show di Casalmaggiore che trova punti da tutte le sue attaccanti e vola 22-11 con tre attacchi consecutivi di Stevanovic. E’ poi un errore di Conegliano a sigillare il 25-15 ed il 2-0.

Il terzo set è il più combattuto e anche le venete tornano a giocare come sanno. La doppietta di Tirozzi regala il 4-2, Nikolova e Fiorin sorpassano per le ospiti, poi è un’ispiratissima Ortolani a pareggiare ed un muro di Skorupa su Fiorin a siglare il 6-5. Prosegue il punto a punto con Gennari a referto quattro volte consecutive mentre Conegliano si affida a Nikolova e Ozsoy. Casalmaggiore si costruisce un vantaggio di tre punti sul 17-14 con un muro di Gennari su Nikolova che manda in panchina l’opposta bulgara per Nicoletti. Ortolani da due e una pipe di Tirozzi sembrano chiudere il match sul 19-14 ma l’Imoco reagisce ancora con le sue bande e trova il meno uno con un muro di Glass su Ortolani. Sale la tensione e Fiorin sbaglia per il 21-19, Adams trova un guizzo vincente al quale risponde Tirozzi, un errore per parte porta la situazione sul 23-22 e ci pensa Ortolani a mandare Casalmaggiore al match point. Ozsoy annulla dalla seconda linea e nell’ultima, combattuta, azione del match un mani out di Gennari regala a Casalmaggiore il primo meritato successo nella serie.

Tabellino:

Casalmaggiore: Stevanovic 14, Ortolani 13, Tirozzi 12, Gennari 10, Gybbemayer 7, Skorupa 3, Sirressi(L); Bianchini 2. N.e: Agrifoglio, Klimovich, Quigliotti.

Conegliano: Ozsoy 16, Nikolova 7, Fiorin 7, Adams 6, Glass 3, Barazza 2, De Gennaro(L); Arimattei 1, Barcellini 1, Nicoletti 1, Katic. N.e: Boscosuro(L), Furlan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *