Master Group Volley Cup, Play Off Semifinale Gara 3: Novara è la prima finalista! Tutto facile per l’Igor che mette fine al dominio di Piacenza

L’Igor Gorgonzola Novara vola in finale al termine di una gara 3 dominata dall’inizio alla fine. La Nordmeccanica Rebecchi Piacenza abdica dopo aver vinto gli ultimi due scudetti. Comunque vada la seconda semifinale il campionato italiano avrà una nuova vincitrice.

AAAA(1)
L’Igor Gorgonzola Novara è la prima finalista del campionato di volley femminile

AUTORITA’ – L’Igor Gorgonzola Novara domina per 3-0 la Rebecchi Nordmeccanica Piacenza in gara 3 di semifinale ed è la prima finalista del 70° campionato di pallavolo femminile. Le emiliane dopo due anni di dominio in Italia sono costrette a scucirsi lo scudetto dalla maglietta. Decisiva per il successo la grandissima prova di Barun letale con 22 punti ed il 59% offensivo, in doppia cifra anche Klineman con 13 punti di cui 3 a muro. Dall’altra parte della rete è ancora Sorokaite la migliore con 11 palloni messi a terra.

LA PARTITA – Novara prende subito il largo nel primo set e vola 8-4, gli attacchi di Barun fanno la differenza e Signorile mette in partita anche le centrali. Il vantaggio resta invariato per tutto il parziale che Novara chiude 25-19. Nel secondo set Sorokaite e Di Iulio provano a dare la scossa e le piacentine arrivano ad avere quattro punti di vantaggio sul 5-9 ma in un attimo Novara si riprende e sono ancora gli attacchi dell’opposta mancina a fare la differenza e quando entrano in partita anche Klineman ed Hill per la Rebecchi è notte fonda (25-16). Nel terzo Gaspari getta nella mischia Kozuch, Caracuta e Wilson ma l’andamento del match non cambia. Novara spinge sempre sull’acceleratore e vola fino a chiudere sul 25-14.

L’Igor conquista quindi una finale scudetto meritata per come è andata la regular season e per quanto fatto vedere sinora in questi play-off. Piacenza chiude la stagione con la vittoria in Super Coppa (che è stato il sesto trofeo consecutivo in Italia) ed un cammino in questi play-off comunque positivo grazie all’eliminazione di Busto Arsizio nei quarti di finale.

Tabellino:

Novara: Barun 22, Klineman 13, Hill 9, Guiggi 7, Chirichella 5, Signorile, Sansonna(L); Bonifacio, Kim. N.e: Alberti, Partenio, Zanette.

Piacenza: Sorokaite 11, Di Iulio 8, Van Hecke 7, Vargas 4, Leggeri 2, Dirickx, Cardullo(L); Kozuck 5, Angeloni, Caracuta, Valeriano, Wilson. N.e: Poggi(L).

GARA 4 – Continua a ritmo serrato la semifinale play-off e questa sera tornano sul taraflex del Pala Verde di Treviso Conegliano e Casalmaggiore. Le venete sono avanti per 2-1 e dopo aver fallito il primo match point in gara 3 avranno la possibilità di chiudere tra le mura amiche. Le casalasche cercheranno invece di pareggiare la serie e riportarla in casa. Fischio d’inizio alle 20.30 davanti alle telecamere di Rai Sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *