Torino-Juventus 2-1, le pagelle: difesa bianconera in affanno, Darmian e Quagliarella decisivi

TORINO (3-5-2)
PADELLI 7 – La punizione di Pirlo è imprendibile, per il resto fa ottima guardia ed è decisivo in almeno un paio di occasioni.
MAKSIMOVIC 6 – Non brilla ma mostra lucidità e sostanza non comuni vista l’età.
Glik 6,5 – Il migliore del reparto, lotta con la consueta ferocia e ferma gli attaccanti bianconeri come può.
MORETTI 6 – Per lunghi tratti ha la solita lucidità, meno nel finale quando rischia il rosso per un fallaccio su Tevez.
BRUNO PERES 6,5 – L’area del derby lo rinfranca; dopo molte prestazioni opache torna in sé con tanta corsa e qualche incursione in avanti.
BENASSI 6 – Ha ancora sulla coscienza l’indecisione nel derby di andata; mostra la grinta del desiderio di riscatto, ma latita in fase di costruzione (dal 72′ VIVES 6,5 – Più incisivo del suo compagno di reparto).
GAZZI 5 – Giornataccia; provoca il fallo da cui nasce il gol di Pirlo e ne fa molti altri, spesso in zone pericolose.
EL KADDOURI 6 – Media tra l’opaco 5.5 del primo tempo ed il 6.5 della ripresa, dove mette lo zampino anche nell’azione del gol.
DARMIAN 7,5 (MIGLIORE IN CAMPO SPORTMAIN) – Un moto perpetuo, trova il gol del pari sfruttando con caparbietà uno stop sbagliato, e contribuisce anche al gol di Quagliarella (dall’82’ MOLINARO s.v.).

Matteo Darmian (immagine www.tuttomercatoweb.com)
QUAGLIARELLA 7 – Grande partita anche per lui, serve Darmian per il pari e trova il gol dell’ex nella ripresa.
MAXI LOPEZ 5 – Giornata no per l’argentino: manca la solita grinta e abbondano le imprecisioni, prende male la sostituzione ma era inevitabile (dal 61′ MARTINEZ 6 – La ripresa del venezuelano forse è iniziata: tanto movimento ed anche un gol, sebbene in fuorigioco).

JUVENTUS (4-3-1-2)
BUFFON 6 – Senza lode e senza infamia, comunque incolpevole sui due gol.
LICHTSTEINER 5 – Lo svizzero perde nettamente il duello con Darmian e fa mancare la sua solita spinta.
OGBONNA 6 – Partita delicata per lui che era il capitano del Toro, se la cava comunque dignitosamente ed è il migliore della difesa.
BONUCCI 5 – Non è decisamente il solito, molto indeciso soprattutto sul gol del pareggio.
PADOIN 5 – Concorre alla giornata no della difesa perdendo nettamente di vista Bruno Peres (dall’86’ LLORENTE s.v.).
STURARO 6,5 – Prestazione di quantità e qualità, una prodezza di Padelli gli nega il gol del pari nel finale.
PIRLO 7 – Mette la firma d’autore anche in questo derby, colpisce il palo su un’altra punizione, e poi la solita quantità di palloni ben giocati.

Pirlo-Torino-300x225
VIDAL 6 – Continua la lenta ripresa, ma manca quel guizzo che sarebbe nelle sue corde.
PEREYRA 5,5 – Si muove ma è tanto fumo e poco arrosto (dal 78′ PEPE 5,5 – Non da quel qualcosa in più che probabilmente si aspettava Allegri).
MORATA 5 – Si vede poco e nulla, praticamente neutralizzato dai difensori granata (dal 65′ TEVEZ 6) – L’Apache sta poco bene ma riesce comunque ad inquietare il Toro con i suoi tocchi ed i suoi movimenti.
MATRI 5,5 – Tanta voglia di far bene ma anche tanta imprecisione oltre alla sfortuna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *