Pogba subito in gol al rientro dall’infortunio, Pereyra latitante, Matri non coglie l’occasione: le pagelle di Juve-Cagliari

pogba

STORARI 6 – Quasi mai chiamato in causa, pronto quando serve. Poco da fare sul gol.

ROMULO 6 – Non precisissimo nei cross, ma dopo tanto tempo lontano dal campo, un po’ di ruggine è normale.

BARZAGLI 6.5 – Come al solito impeccabile, mai un errore. Determinante in più occasioni.

OGBONNA 6 – Insieme a Barzagli, tiene bene alta la linea della Juventus. Nell’unica occasione del Cagliari durante il primo tempo, non legge bene la bella azione Cop-Farias, a cui rimedierà Marchisio.

PADOIN 6 – Dimostra ancora una volta di essere un’ottima risorsa: in più occasioni risolve alcuni impicci in difesa e al momento giusto funziona anche come assist-man.

PEREYRA 5.5– Resta un po’ nell’anonimato, ma fa il minimo indispensabile. (Vitale SV)

MARCHISIO 6.5 – Onnipresente in campo, funziona nell’impostazione ma anche in fase difensiva: determinante nel primo tempo l’anticipo su Farias (assist Cop). (Sturaro 6)

POGBA 7 – Scende in campo con così tanta determinazione che a vederlo sembra non abbia mai avuto un infortunio. Ci prova fin dal primo minuto ed è infatti lui a sbloccare il risultato. (De Ceglie SV)

PEPE – Inizialmente non convince nel tridente, ma anche spostato dietro a Coman e Matri non fa la differenza.

MATRI 5 – Vero che dalle retrovie arrivano pochi spunti, ma non sfrutta nemmeno quelli.

COMAN 7 – Se trova gli spazi giusti diventa imprendibile. Versatile, sa fare tutto.

 

CAGLIARI (4-3-1-2): Brkic 6; Balzano 6, Ceppitelli 5 (Diakité SV), Rossettini 6, Avelar 6; Pedro 6, Crisetig 5, Donsah 6 (Sau 6); Ekdal 5.5; Farias 6, Cop 6 (Longo SV)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *