Sampdoria-Lazio 0-1: un Santiago in più

Gentiletti

Genova – La Lazio espugna il Marassi. Sampdoria battuta 1-0 grazie al gol di Santiago Gentiletti. Proprio lui. Il difensore argentino torna in campo ed è decisivo nello stadio in cui, 8 mesi fa, si era gravemente infortunato.

Sampdoria-Lazio

PRIMO TEMPO – I biancocelesti sembrano subito in palla ma i blucerchiati sono concentrati e battaglieri. Ritmi alti e la prima occasione è per i doriani con Eto’o che brucia Ciani in velocità ma il suo pallonetto non trova la porta. Candreva e Anderson corrono, sprintano, accelerano. E proprio su una discesa del brasiliano, alla mezz’ora, Romagnoli rischia l’autogol. Nel finale sale in cattedra la Sampdoria. Prima ci prova Soriano ma il suo diagonale fa solo la barba al palo. L’occasione clamorosa capita però a Obiang, che a porta spalancata, spara alto. Si chiude così il primo tempo.

SECONDO TEMPO – Ad inizio ripresa è Eto’o, ben pescato da Muriel su una palla persa da Ledesma, a divorarsi il vantaggio praticamente solo davanti a Berisha con un piattone destro che si spegne a lato. Gol sbagliato, gol subito. E infatti, al 53′, su azione d’angolo, arriva il gol della Lazio con Gentiletti che, di ginocchio, buca Viviano. I padroni di casa fanno fatica a reagire e i biancocelesti sfiorano il raddoppio con due grandi giocate di Felipe Anderson e Candreva ma, il destro da posizione impossibile del brasiliano e il sinistro di controbalzo dell’esterno della Nazionale, non centrano il bersaglio. L’occasione ghiotta però capita su piedi di Djordjevic, entrato al posto di Klose. L’attaccante serbo, servito da Lulic, spreca causa anche il salvataggio di Rizzo. Non succede praticamente più nulla. La Lazio vince e torna seconda. Aspettando la Roma…

TABELLINO

SAMPDORIA-LAZIO 0-1

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; De Silvestri, Silvestre, Romagnoli, Regini; Acquah (dal 61′ Rizzo), Palombo (dal 80′ Okaka), Obiang; Soriano; Muriel, Eto’o (dal 61′ Bergessio).  A disp:Romero, Duncan, Correa, Munoz, Coda, L. Djordjevic, Marchionni, Wszolek, Cacciatore.
All. Sinisa Mihajlovic

LAZIO (4-2-3-1): Berisha; Basta, Gentiletti (dal 75′ de Vrij), Ciani, Radu; Parolo, Ledesma; Lulic, Candreva (dal 83′ Mauri), Felipe Anderson; Klose (dal 70′ F. Djordjevic). A disp:Guerrieri, Strakosha, Braafheid, Cavanda, Novaretti, Cataldi, Onazi, Keita, Perea,. All.Stefano Pioli

Arbitro: Paolo Silvio Mazzoleni della sezione di Bergamo

Marcatori: 53′ Gentiletti (L),

Ammoniti: 16′ Palombo (S), 39′ Silvestre (S),

Gianpiero Farina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *