Napoli- Cesena: prova di appello per il rush finale degli azzurri

Napoli- La squadra di Benitez dopo la deludente eliminazione dall”Europa League, ad opera di un modesto Dnipro, si deve aggrappare a quel che resta del campionato per non fallire l’ultimo obiettivo utile, la corsa al terzo posto, corsa già spesso e volentieri trascurata in nome di altri obiettivi diventati ora delusioni.

“‘Mannaccia ‘a miseria, nientemeno ‘o Napoli sta perdendo co ‘o Cesena, a Napoli! Cu’ tutt’e sorde c’ammo spiso pe ffà ‘a squadra, va finì che jammo in serie B”

Dal cinema al San Paolo- Stasera ci sarà di fronte il Cesena, squadra diventata famosa, almeno a Napoli, per la divertente battuta di Massimo Troisi che, incredulo per il risultato, se ne lamenta a letto con la De Sio. E così anche i tifosi del Napoli, quelli più innamorati, hanno qualcosa di cui lamentarsi perché gli azzurri in corsa su più fronti hanno sempre mollato al momento cruciale presentando prestazioni al limite del minimo sindacale, così è stato per la semi finale di ritorno di Coppa Italia, in casa contro la Lazio, e così è stato anche per la doppia sfida di semi finali tra Higuain e compagni e il Dnipro, squadra simbolo della disfatta azzurra perché il Napoli doveva e poteva passare il turno ma in entrambi gli appuntamenti è mancato il mordente in campo.

 

Cosa succederà?- L’ambiente è tutt’altro che sereno e la stampa nemica ha già ripreso a fare proclami da calciomercato di partenze senza arrivi, via Higuain, Callejon, Benitez e perfino Inler e Bigon, tanto che secondo loro, il prossimo anno non ci sarà nessuno sulla panchina del Napoli… polemiche inutili a parte la sfida con il Cesena non è l’ultima spiaggia ma è l’occasione per far morale e ricompattare l’ambiente in vista dei prossimi due decisivi impegni di campionato che il Napoli non può davvero più steccare, ma se mancassero i tre punti stasera, allora sì che sarebbe già rivoluzione. Keep calm e Forza Napoli Sempre!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *