Cesena beffato nel derby delle retrocesse contro il Cagliari

CESENA – Non è riuscito a regalare una gioia ai propri tifosi neanche nell’ultimo appuntamento in casa, il Cesena al 91′ subisce la rete della sconfitta dal Cagliari nel “derby delle retrocesse”. Già perché le due squadre sono già entrambe matematicamente in serie B e non hanno davvero più nulla da chiedere a questa deludente stagione.

 

sau02

IL CATTIVISSIMO SAU – La partita non aveva da dire nulla e nulla ha detto fino alla fine del tempo regolamentare, quando non restava che attendere impazienti che il triplice fischio finale mettesse fine a questo spettacolo all’insegna della noia. E invece, al 91′, arriva il “cattivissimo” Sau, entrato nella ripresa, a dare l’ultimo dolore ai tifosi del Cesena approfittando dell’errore in uscita di Lucchini. Al Cagliari non resta che esultare per questa ultima trasferta felice in Serie A, visto che chiuderà il campionato in casa contro l’Udinese. Il Cesena invece è atteso a Torino contro il Toro per scrivere l’epilogo di questa nera stagione.

CESENA-CAGLIARI (0-0) 0-1
Marcatori: 
46′ st Sau 

CESENA: Agliardi, Krajnc, Lucchini, Renzetti, Volta, Cascione, De Feudis, Tabanelli (Ze Eduardo), Brienza, Dalmonte (Djuric), Defrel (Rodriguez). A disp. Bressan, Leali, Capelli, Magnusson, Mordini, Nica, Mudingayi, Moncini, Succi. All. Di Carlo
CAGLIARI: Brkic, Balzano, Capuano, Murru, Rossettini, Crisetig, Ekdal, Joao Pedro (Barella), Mpoku  (Longo), Cop (Sau), Farias. A disp. Cragno, Avelar, Ceppitelli, Diakité, Gonzalez, Dessena. All. Festa
Arbitro: Abbattista
Ammoniti: Cascione, De Feudis, Lucchini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *