Palermo-Fiorentina 2-3: Marcos Alonso regala i 3 punti ai viola

Pagelle-Palermo-Fiorentina-238x178

Palermo – Palermo-Fiorentina 2-3. Nel giorno della festa di Dybala che saluta i tifosi rosanero, i viola ottengono tre punti che significano Europa League. Di Ilicic, Jajalo, Gilardino, Rigoni, Marcos Alonso i gol.

alberto-gilardino-palermo-fiorentina-serie-a_19ukdtrqps1ud11jkhpev4vqr5

PRIMO TEMPO –  I viola partono determinati e concentrati. Dopo una ventina di minuti combattuti, arriva al 23′ il gol di Ilicic con un sinistro di trenta metri su cui Sorrentino non può nulla. Lo sloveno si commuove, versa qualche lacrima e sembra quasi chiedere scusa ai suoi ex tifosi. La partita è vibrante ed emozionante e, dopo solo tre minuti, arriva il pari di Jajalo che batte Neto con un destro dal limite dell’area di rigore. Primo gol in Serie A per il centrocampista croato. Il match non conosce pause e la Fiorentina torna avanti al minuto 33: Gilardino devia un tiro di Mati Fernandez, siglando così il suo quarto sigillo stagionale. Astuzia e fiuto del gol per il Gila. Al 39′ la squadra di Montella trova il 3-1 con  Gonzalo Rodriguez ma Giacomelli annulla per un fallo del difensore ex Villareal che però pare non esserci. Il primo tempo si chiude con un Salah costretto a lasciare il campo per un infortunio. Al suo posto entra Joaquin.

SECONDO TEMPO – La ripresa si gioca a ritmi un po’ più bassi. Il Palermo cerca il pari e Iachini si gioca la carta Belotti.  E’ proprio quest’ultimo a sfiorare il pari con un colpo di testa ma Neto si supera. Il pareggio arriva al 69′ grazie a Rigoni, bravo a metterla dentro in una mischia.A quel punto la Fiorentina si getta avanti alla ricerca del gol vittoria che arriva al 78′ con Marcos Alonso su assist di Gilardino. Negli ultimi minuti espulso Kurtic per doppia ammonizione. I viola si prendono i tre punti e puntano al sorpasso al Napoli. I rosanero salutano Dybala.

TABELLINO

PALERMO-FIORENTINA 2-3
MARCATORI: Ilicic (F) al 23, Jajalo (P) al 26’, Gilardino (F) al 33’ p.t.; Rigoni (P) al 24’, Alonso (F) al 33’ s.t.
PALERMO (3-5-1-1) Sorrentino 6; Vitiello 5 (dal 14’ s.t. Belotti 6), Gonzalez 5, Andelkovic 5; Quaison 6, Rigoni 6,5, Jajalo 6,5, Della Rocca 6 (dal 22’ s.t. Rispoli s.v.), Lazaar 5,5 (dal 32′ s.t. Daprelà s.v.); Vazquez 5,5; Dybala 5,5. (Ujkani, Fulignati, Milanovic, Silva, Emerson, Terzi, Ortiz, Bentivegna). All. Iachini

FIORENTINA (4-3-1-2) Neto 6,5; Tomovic 6, Gonzalo Rodriguez 6,5, Savic 6, Pasqual 6 (dal 23’ s.t. Alonso 6,5); Kurtic 4,5, Pizarro 6, Mati Fernandez 6,5; Ilicic 7 (dal 41’ s.t. Borja Valero s.v.); Salah 6 (dal 30’ p.t. Joaquin 6,5), Gilardino 6,5. (Tatarusanu, Richards, Badelj, Vargas, Aquilani, Basanta, Bernardeschi, Gomez, Rosi). All. Montella.

ARBITRO: Giacomelli

AMMONITI: Rigoni (P), Pasqual (F), Gonzalo Rodriguez (F), Neto (F), Quaison (P)

ESPULSI: Kurtic (F) per doppia ammonizione.

ILIC 7: IL MIGLIORE SPORTMAIN – E’ in un momento di forma strabiliante, come sempre in primavera. Trova il gol con un siluro di sinistro e si riconcilia con il pubblico del Barbera. Partita perfetta nei movimenti tra le linee. Ago della bilancia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *