Calciomercato, Roma: in stallo la situazione Nainggolan, Bertolacci verso il ritorno

NAINGOLLAN: SI LAVORA SOTTOTRACCIA – La foto di presentazione della nuova divisa lo ritrae ancora in giallorosso, e probabilmente così sarà. Ma resta ancora da risolvere con il Cagliari la questione Nainggolan. La società sarda si è esposta per voce di presidente e direttore sportivo. Giulini: “Quando si legge che c’è ancora qualche difficoltà è vero, altrimenti Nainggolan sarebbe già della Roma”. Più possibilista il ds Capozucca, il quale tra l’altro è amico di Walter Sabatini: “Nainggolan alla Juventus? Tutte cavolate. La Roma non può essere scavalcata, al limite si andrà alle buste; con Sabatini ci rivedremo. Ogni settimana devo smentire l’inserimento di altri club. Ci stiamo avvicinando all’accordo con i giallorossi”. Da Trigoria non trapelano particolari preoccupazioni, ma è anche vero che il nodo del riscatto della seconda metà resta ancora intricato, dando adito a speculazioni spiacevoli (soprattutto per i tifosi della Roma), anche se spesso infondate. Radja Nainggolan resta l’unico punto fermo della stagione romanista, per altri versi deludente, date le premesse, e nonostante il secondo posto finale. Entro il 25 giugno (giorno dell’apertura delle buste), i club dovranno trovare un accordo per evitare scenari imprevisti.

ALTRI MOVIMENTI – Come anticipato da Walter Sabatini, la Roma acquisterà un portiere. Ancora ignoto il nome del prescelto, nel frattempo una conferma arriva dall’addio (momentaneo?) di Lukas Skorupski, destinazione Empoli. Il 24enne portiere polacco ha trovato poco spazio alla Roma, come prevedibile: solo 11 presenze in due anni. In Toscana sostituirà il partente Sepe (che torna al Napoli), firmando un accordo di prestito biennale. Ancora viva la trattativa con il Genoa per la risoluzione della comproprietà di Bertolacci. Il centrocampista romano dovrebbe tornare in giallorosso, non più quello della Primavera ma aggregato in prima squadra dopo gli anni formativi a Lecce e l’affermazione a Genova. Si parla di un affare da 6 milioni di euro. Sempre restando a centrocampo, il rientrante Federico Viviano (provenienza Latina) dovrebbe firmare per il Palermo: alla Roma 5 milioni.

GERVINHO VERSO ABU DHABI – Vicina alla conclusione l’esperienza capitolina di Gervinho. L’ivoriano, 28 anni, avrebbe scelto di lasciare l’Europa dopo dieci anni tra Beveren, Le Mans, Lille, Arsenal e Roma. Destinazione Emirati Arabi Uniti, Al-Jazira, e un contratto da 5 milioni di euro a stagione. Un’offerta allettante, anche per la Roma, che potrebbe ricavare 14 milioni più bonus dalla sua cessione. Dopo una prima stagione sorprendente, con 9 gol in campionato e 3 in Coppa Italia, il calciatore ivoriano è apparso in calo, mentale e fisico. Prima e dopo la Coppa d’Africa, conclusa con la vittoria finale, due sole reti in campionato e 5 in campo europeo. Ma il calo dal punto di vista delle prestazioni renderà meno dolorosa la sua partenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *