Napoli: arrivi, partenze e una certezza: “Sarri è qui per vincere”

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli

“Con Sarri la maglia sarà sudata”. Frecciatina a Rafa Benitez? O tentativo, uno tra i tanti, per riscaldare ulteriormente ambiente, squadra e tifosi? Il “si” è a nostro avviso la risposta ad entrambe le domande. Esordisce così ADL. È al settimo cielo il presidente e non perde occasione per ribadire tutto il proprio entusiasmo, cercando, tra l’altro, di trasmetterlo nelle gambe dei giocatori, nella testa di Sarri e nel cuore dei tifosi. Come di consueto, in occasione della presentazione delle nuove maglie, De Laurentiis spalanca le porte alla platea e i colpi di scena non mancano mai: dall’arrivo in elicottero, ai cori contro i campioni d’Italia, dai sogni scudetto, all’annuncio di colpi in ottica mercato. A Napoli il clima è già rovente, e non solo per il caldo afoso di metà Luglio.

Adriano De Laurentis

ASTORI SI! ALLAN? – Cosa bolle in pentola? Dopo Reina e Valdifiori, un altro colpo è pronto per esser “scolato” ed ufficilizzato: niente meno che Davide Astori. Il difensore, voglioso di riscatto dopo l’altalenante parentesi romana (sponda giallorossa), vede in Sarri l’uomo del riscatto e sembrerebbe pronto  a sposare il progetto azzurro (il condizionale è d’obbligo in tal casi). Astori? E non solo. Il neo ds Giuntoli ha già prenotato un volo per Milano. Vacanze? Certo che no! Bensì trattative a non finire come il mercato estivo insegna. L’agenda prevede un incontro con gli emissari di Allan. Vicina l’intesa con il centrocampista, resta da risolvere l’accordo con l’Udinese. In Friuli non fanno sconti e le mancate cessioni di Britos e Inler rischiano di complicare un affare certo, o quasi.

Astori e Derossi

SI CAMBIA – Nello scorso summit di mercato Giuntoli, Sarri e ADL hanno deciso di rivoluzionare il pacchetto portieri. Detto del ritorno in patria di Pep Reina, i tre progettano di scaricare i vari Rafael e Andujar e puntare su Gabriel (ex Milan), come valida alternativa al portierone spagnolo. Trattativa già avviata e in dirittura d’arrivo. Allo stesso tempo la società ha comunicato la volontà di cedere Sepe alla Fiorentina, ove l’ex Empoli avrà maggiori chance per ritagliarsi un posto tra i titolari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *