Inter, Mancini dice No a Balotelli. Shaqiri verso l’Inghilterra

Parma – Stasera l’Inter andrà di scena a Parma per l’amichevole contro gli spagnoli dell’Athletic Bilbao, test importante a 15 giorni dall’esordio in campionato. Mancherà Hernanes, rimasto ai box per problemi muscolari. In attesa di altri rinforzi, Mancini punta tutto su Kovacic, Kondogbia e Icardi per macinare gioco e ritrovare la via del gol.

IL PUNTO SU SHAQIRI – Sirene inglesi per Xerdan Shaqiri. Dopo la brusca frenata per il trasferimento in Germania, lo svizzero starebbe valutando l’ipotesi Everton. Secondo il Daily Star si tratterebbe di qualcosa di più di una semplice indiscrezione, anche in virtù del desiderio del club milanese di vendere il giocatore, che non rientra più nei piani e nel progetto di Mancini. Gli inglesi punterebbero al prestito del giocatore mentre l’Inter punta a fare cassa dalla cessione: 15/20 milioni è la richiesta avanzata dal club. Newcastle e Tottenham stanno alla finestra, con lo Stoke City ormai arresosi dopo il no di Shaqiri. Saltate, a meno di clamorosi dietrofront, le trattative con Borussia Dortmund e Schalke 04.

BALOTELLI? NO GRAZIE – Scaricato dal Liverpool e alla ricerca di una nuova sistemazione. È la storia di Mario Balotelli dopo l’ennesima disastrosa esperienza in un club di prestigio. Arrivato in Inghilterra con la speranza di far bene, Super Mario si è perso strada facendo, litigando con tifosi, allenatore e giocatore. Ora, però, è giunto il momento di trovare una nuova casa e Raiola, agente dell’attaccante, si è già mosso per sistemare il suo pupillo, magari in Italia. Ci ha provato con Mancini, che Balotelli lo ha già avuto al Manchester City, ma il secco “no” rifilato dall’allenatore, ha chiuso ogni possibile trattativa. L’Inter, infatti, cerca un altro tipo di giocatore e sta cercando di creare un progetto che possa essere vincente nei prossimi anni. Magari Raiola ci riproverà a fine sessione, quando i giochi di mercato saranno più o meno conclusi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *