Milan: Soriano e Ibra per la lotta al titolo?

MILANO – Ad una settimana dall’inizio del campionato, la formazione rossonera si prepara alla prima partita ufficiale (Coppa Italia contro il Perugia) aspettando gli ultimi colpi dal mercato estivo. 

UN CENTROCAMPISTA – È su questo ruolo che Sinisa Mihajlovic sta battendo il chiodo con l’Ad Adriano Galliani. Il discorso Ibra, visti gli ultimi sviluppi, sembra essere sempre più in stand by. L’attaccante svedese ha infatti incontrato il presidente del PSG, che di fatto lo ha dichiarato incedibile. Un duro colpo per i rossoneri, che però sperano sempre in un colpo di coda di Raiola. Così la dirigenza in questi giorni preferisce puntare a rinforzare ulteriormente il centrocampo. Soriano della Sampdoria (toh, un altro giocatore della squadra blucerchiata) sembra il nome giusto per trovare il tassello mancante alle ambizioni milaniste. 10 milioni di euro il costo, cifra non esorbitante, ma sopratutto, giovane e italiano: il profilo perfetto anche per Silvio Berlusconi, che in diverse occasioni ha tenuto a precisare come volesse italianizzare il gruppo Milan. Nella prossima settimana sapremo se i dirigenti rossoneri riusciranno o meno a regalare l’ultimo colpo al tecnico serbo. 

ALTRE VOCI – Nella giornata di sabato era giunta un’altra voce per il centrocampo del Milan: Mateo Kovacic. L’interista era stato messo nel mirino dei rossoneri, che avevano chiesto in maniera informale informazioni sul ragazzo, ricevendo come risposta un “28-30 milioni di euro è il prezzo”. La dirigenza a questo punto aveva deciso di fare un passo indietro e pensare bene al da farsi. Se non fosse che nella giornata di oggi (domenica 16 agosto) il Real Madrid abbia praticamente chiuso per il talentuoso centrocampista con un’offerta che si aggira intorno ai 35 milioni di euro, con tanti saluti ai ragionamenti rossoneri. A questo punto, a meno di grosse rivoluzioni, sarà Soriano il prescelto per la mediana rossonera, con tanti saluti a Kovacic e alle possibili alternative. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *