Lazio-Bologna 2-1: Biglia e Kishna liquidano gli emiliani

La Lazio, forse soffrendo più del dovuto, batte il Bologna 2-1. Tutte nel primo tempo le reti. Biglia e Kishna firmano il tabellino per i biancocelesti, Mancosu per i rossoblù.

Lazio-Bologna

PRIMO TEMPO – I capitolini partono fortissimo e al 9′ vanno subito vicino al gol: cross di Kishna per Candreva, che di testa non inquadra la porta. E’ ancora l’esterno romano a sfiorare il vantaggio al 14′ con un destro dal limite dell’area su cui però Mirante si fa trovare pronto. E’ il preludio al gol: al minuto 17, Basta crossa dalla destra, Keita appoggia per l’accorrente Biglia, che di sinistro sigla l’1-0. I biancocelesti non si fermano e pochi minuti dopo trovano il raddoppio: un cross di Candreva, sporcato dalla difesa del Bologna, finisce sui piedi di Kishna, che, con freddezza, infila il raddoppio. Un uno due che mette il Bologna al tappeto e all’Olimpico sembrano già scorrere i titoli di coda. Ma, un po’ a sorpresa, a fine primo tempo, Mancosu approfitta di una distrazione di Radu e beffa Berisha.

SECONDO TEMPO – Il primo episodio del secondo tempo è una tegola per Lazio: al 51′ si ferma Lucas Biglia. Per l’argentino uno stiramento al polpaccio destro. Sarà out per Leverkusen. Senza il loro capitano i biancocelesti vanno in leggera difficoltà e gli ospiti prendono un po’ di coraggio. Ma sono sempre i padroni di casa ad avere le occasioni migliori con Keita, Cataldi, subentrato al posto dell’infortunato Biglia, e Felipe Anderson, entrato al posto di Candreva. Delio Rossi si gioca la carta Destro, ma l’ex Roma non incide. Gli emiliani hanno l’occasione del pari nel recupero con un batti e ribatti in area terminato con un colpo di testa di Brighi su cui però Berisha è attento. Brivido finale, ma la Lazio trova i primi tre punti di questo campionato.

TABELLINO

LAZIO-BOLOGNA 2-1
Marcatori: 17′ Biglia (L), 23′ Kishna (L), 43′ Mancosu (B)

LAZIO (4-3-3): Berisha 6; Basta 6,5, de Vrij 7, Gentiletti 6,5, Radu 5,5; Parolo 6,5, Biglia 7 (51′ Cataldi 6), Lulic 6 (61′ Milinkovic-Savic 6); Candreva 6,5 (75′ Felipe Anderson s.v.), Keita 6,5, Kishna 7,5. A disp.: Guerrieri, Mauricio, Patric, Hoedt, Konko, Braafheid, Onazi, Morrison, Mauri. All. Stefano Pioli

BOLOGNA (4-3-1-2): Mirante 6,5; Ferrari, 5,5 Oikonomou 5,5, Rossettini 5,5, Masina 6; Crimi 5 (46′ Pulgar 6) , Crisetig 5,5 (83′ Diawara s.v.), Brighi 6; Brienza 6; Acquafresca 5,5 (75′ Destro s.v.), Mancosu 6,5. A disp.: Da Costa, Stojanovic, Ceccarelli, Maietta, Morleo, Silvestro, Falco. All. Delio Rossi

ARBITRO: Rocchi (sez. Firenze).

KISHNA 7,5: IL MIGLIORE SPORTMAIN – Bellissimo il suo esordio in Serie A. Segna un gol e colpisce per velocità, rapidità di gambe e visione di gioco. Un vero e proprio funambolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *