Le pagelle di Fiorentina-Milan 2-0: male Rodrigo Ely e l’attacco rossonero, che pennellata di Alonso!

TABELLINO

Fiorentina-Milan 2-0 (1-0 pt)

FIORENTINA (4-2-3-1)

A.Tatarusanu SV – L’uomo più annoiato della partita. Si gode i suoi compagni senza pagare il biglietto. Domenica di riposo. 

F.Roncaglia 6
– Un paio di sbavature e qualche fallo di troppo, ma questo è Roncaglia: prendere o lasciare. E lui qualche gamba stasera l’ha presa. Pit-Bull. 

G.Rodriguez 6
– Poco impegnato come i compagni di reparto da un Milan poco incisivo. Tranquillità. 

N.Tomovic 6 –
Difende in modo ordinato visto che Bacca e Adriano stasera si prendono una pausa lunga 95 minuti. Sicurezza. 

M.Gilberto 6
– Partita ordinata sulla fascia destra, con qualche incursione e molta euforia da prima di campionato. Buon esordio. 

M.Badelj 6,5
– Metronomo del centrocampo, in pre season è sempre stato in ombra rispetto a Suarez, ma chiamato in causa fa il suo in modo impeccabile. Ordine e qualità. 

Borja Valero 6,5
– Lo spagnolo è come il canone Rai: una certezza. Detta i tempi e si inserisce alla perfezione, trascinando la Viola alla prima vittoria stagionale. Chapeau. 

Marcos Alonso 7
– Tira fuori una pennellata d’autore che a Firenze non vedevano da tempo. Picasso. 

Ilicic 6,5 – Si divora un gol enorme davanti a Lopez, poi trasforma il gol del 2-0. Recuperato.

N.Kalinic 5,5
– Si divora un gol a tu per tu con Lopez e non è un gran biglietto da visita. Si muove in attacco ma sicuramente deve ancora entrare in condizione. Da scoprire. 

F.Bernardeschi 5
– Evanescente, il 10 sulla maglia dovrà sudarsela molto perché, al momento, il giovanotto sembra solo fumo e niente arrosto. Funambolo. 

M.Suarez – Sv

Astori – Sv
Mati Fernandez – Sv

MILAN (4-3-1-2)

Diego Lopez 6,5 – Compie due miracoli, su Kalinic e Ilicic, ma nulla può sui due gol presi. Certezza. 

De Sciglio 5
– Subisce chiunque si presenti a destra e non riesce mai a spingere sulla fascia, rendendosi pericoloso. Fumoso. 

Ely 4
– Due gialli in 37 minuti sono troppi, nonostante il ragazzo sia ancora giovane. Ingenuità a manetta che costano la partita al Milan. Da rivedere. 

Romagnoli 4,5
– Mister 30 milioni è altalenante e procura il (non certo) rigore per fallo su Ilicic. Dovrà adattarsi e in fretta se vuole giustificare l’investimento fatto dal Milan. In balia della Viola. 

Antonelli 5
– Come De Sciglio, spinge poco sulla sinistra e contiene ancora meno le scorribande di Ilicic o Bernardeschi (che non sono fulmini di guerra). Disorientato. 

Honda – Sv (Zapata 37′ Pt
 6 – Controlla Kalinic senza troppi problemi. Roccia.)

De Jong 6 –
Lotta e combatte come sempre, ma è troppo solo in mezzo al campo. Gladiatore. 

Bertolacci 4,5
– Per ora, 20 milioni spesi per lui. Male. Si nasconde e si incarta quando prende palla, forse era ancora in vacanza. Imbarazzante. 

Bonaventura 5
– Si intestardisce in qualche dribbling di troppo, si fa ammonire inutilmente e non incide quasi mai. Fuori fase. 

Bacca 4 –
Ah, era in campo? Disperso. 

L.Adriano 4
– Forse era con Bacca agli Uffizi. Ectoplasma. 

Nocerino – Sv


Cerci – Sv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *