La Juve riparte grazie a Pogba. Il Genoa è battuto 0 a 2

Genova – La Juventus trova la sua prima vittoria in campionato grazie al 2 a 0 sul Genoa. Mattatore di giornata Pogba che prima causa l’autogol del portiere dei grifoni e nel secondo tempo realizza dagli undici metri il rigore guadagnato da Chiellini. Ottima prova del debuttante Lemina sempre nel vivo del gioco e bravo anche nel girare il pallone velocemente. L’unica nota dolente è l’infortunio di Morata, lo spagnolo durante il primo tempo ha accusato un dolore all’inguine e ha dovuto abbandonare il campo per Pereyra. Nella giornata di domani verranno fatti gli accertamenti per capire l’entità dell’infortunio ma certamente l’ex Real Madrid non prenderà parte alla trasferta di Frosinone di mercoledì.

juventus

Primo tempo – La partita parte con un ritmo lento e la prima occasione è per il Genoa grazie al colpo di testa, troppo alto, di Diego Capel. La Juventus inizia a macinare gioco e al 14′ va vicina al gol del vantaggio con Cuadrado che però non riesce a infilare la palla in rete da pochi passi. Gli uomini di Allegri continuano a spingere e trovano il gol del vantaggio al 34′ su un rimpallo fortunoso: Pogba da pochi passi colpisce la traversa, la palla carambola addosso a Lamanna che la infila in porta. Il finale di primo tempo, poi, regala anche un’ultima svolta, Cuadrado intercetta palla a centrocampo e riparte in campo aperto, Izzo, già ammonito, è costretto al fallo e alla doppia ammonizione che lascia il Genoa in dieci per tutto il secondo tempo.

Secondo tempo – La Juve apre la seconda frazione di gioco spingendo sull’acceleratore per chiudere la partita. Al 51′ Cuadrado ha una grande occasione ma il suo tiro finisce largo di poco. I bianconeri continuano a spingere e trovano il raddoppio grazie al rigore di Pogba, guadagnato da Chiellini. Sul 2 a 0 la gara viene addormentata dal possesso palla degli uomoni di Allegri e le ultime occasioni sono solo per i bianconeri. La più grande è al 68′ sui piedi di Mandzukic che però non riesce a concludere in porta a pochi passi da Lamanna.

IL TABELLINO

GENOA-JUVENTUS 0-2
(primo tempo 0-1)
MARCATORI: aut. Lamanna (G) al 37′ p.t.; Pogba (J) su rig. al 15′ s.t.
GENOA (3-4-1-2): Lamanna; De Maio, Burdisso, Izzo; Cissokho, Rincon, Dzemaili (dal 12′ s.t. Pandev), Laxalt; Ntcham; Capel (dal 20′ s.t. Tachtsidis), Perotti (dal 1′ s.t. Figueiras). (Ujkani, Marchese, Sommariva, Lazovic). All. Gasperini.
JUVENTUS (4-3-3):
Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Chiellini, Evra; Sturaro, Lemina (dal 31′ s.t. Hernanes), Pogba; Cuadrado, Mandzukic (dal 38′ s.t. Zaza), Morata (dal 21′ p.t. Pereyra). (Neto, Rugani, Bonucci, Alex Sandro, Padoin, Audero, Dybala). All. Allegri.
ARBITRO:
Valeri di Roma.
NOTE:
Espulso Izzo per somma di ammonizioni; ammoniti Evra, Dzemaili, Pogba, Lemina, Zaza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *