Il Toro è scarico ed il Chievo lo “mata”: 1-0 al Bentegodi

 

VERONA – Il Toro subisce la prima sconfitta in campionato in casa di un Chievo che lo aggancia anche in classifica. I ragazzi di Ventura non entrano mai in partita, quelli di Maran non esaltano ma sono concreti quanto basta.

LE FORMAZIONI – Per il Chievo, Maran propone Pellissier a fianco a Paloschi con Birsa ad ispirarli. Riguardo al Toro, Ventura schiera Quagliarella e Martinez in attacco mentre a centrocampo conferma Acquah a fianco di Vives e Baselli.

PRIMO TEMPO: SBADIGLI E POCO ALTRO – Il primo tempo è alquanto deludente, con entrambe le squadre ben più interessate a non prenderle che a darle. Il Toro comunque si fa vivo subito con Martinez, che servito da Peres spara alto. È proprio il brasiliano il più attivo tra i granata nel primo tempo assieme a Molinaro. È comunque il Chievo a pressare di più ed al 26’ concretizza con Pellissier che manda a lato di testa. Ci riprova Castro al 30’ ma senza migliore fortuna. La prima frazione si conclude con un Chievo vittorioso ai punti ma davvero poco da annotare.

SECONDO TEMPO: IL CHIEVO CI PROVA E CI RIESCE – La ripresa parte leggermente più frizzante da entrambi i lati, ma sono comunque i ragazzi di Maran a farsi più pericolosi con Paloschi e Hetemaj. I granata si fanno vivi ogni tanto, ma i tentativi di Molinaro e Quagliarella non impensieriscono la retroguardia clivense. Ventura inserisce Belotti ma la musica non cambia; cambia invece qualcosa con l’ingresso di Meggorini. Il Chievo acquista freschezza ed incisività, ed al 30’ passa in vantaggio grazie ad un contropiede finalizzato da Castro. Il Toro non sembra nemmeno cercare il pareggio, né incidono gli ingressi di Zappacosta e Benassi per Peres e Baselli. Così finisce 1-0 per i veneti.

https://youtu.be/6cvDipU-2aI

CHIEVO-TORINO 1-0
Marcatori: st 30′ Castro
CHIEVO (4-3-1-2): Bizzarri 6; Frey 6, Dainelli 5.5, Cesar 5.5, Cacciatore 5.5 (st 20′ Gobbi 5.5); Pinzi 6, Hetemaj 6, Castro 6.5; Birsa 6 (st 35′ Rigoni n.g.); Paloschi 6, Pellissier 5.5 (st 10′ Meggiorini 6.5). A disposizione: Seculin, Bressan, Gamberini, Sardo, Gobbi, Mattiello, Christiansen, Rigoni, Pepe, Inglese, Meggiorini. Allenatore: Maran.
TORINO (3-5-2): Padelli 6; Bovo 6, Glik 6, Moretti 5.5; Peres 5.5 (st 34′ Zappacosta n.g.), Acquah 5.5, Vives 5.5, Baselli 5 (st 35′ Benassi n.g.), Molinaro 6; Martinez 5.5 (st 24′ Belotti 5.5), Quagliarella 5. A disposizione: Castellazzi, Ichazo, Zappacosta, Silva, Jansson, Benassi, Prcic, Obi, Maxi Lopez, Amauri, Belotti. Allenatore: Ventura
Note: ammoniti pt 16′ Pinzi (C), st 36′ Castro (C); pt 15′ Bruno Peres (T), st 27′ Acquah (T), st 42′ Bovo (T).

MEGGIORINI 6.5 (MIGLIORE IN CAMPO SPORTMAIN) – L’ex granata non fa niente di trascendentale ma il suo ingresso cambia comunque la partita, grazie al suo solito movimento ed alla capacità di impensierire una difesa granata peraltro in scarsa vena.

Meggiorini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *