Il derby dell’Appennino lo vince la Viola, Fiorentina-Bologna 2-0

destro
FIRENZE – La Serie A ritrova il derby dell’Appennino e la Fiorentina continua la sua striscia positiva in questo inizio di campionato battendo il Bologna dell’ex Delio Rossi. Ennesima vittoria per gli uomini di Paulo Sousa che si portano in seconda posizione in classifica, alle spalle della sola Inter.

POCHE FIAMMATE
– Non sarà di certo annoverato tra i derby dell’Appennino più divertenti della storia quello giocato in questa 5a giornata di campionato. Grande equilibrio in campo, in particolare nella prima metà di gioco, scossa solo nel finale da una bella azione degli ospiti non finalizzata da Destro a tu per tu con Tatarusanu. La seconda metà riprende sulla falsa riga del primo tempo: possesso viola e rossoblu bravi a chiudersi.

DOPPIA VIOLA – Al 70′ però ecco l’episodio che sblocca il mach: cross di Rebic, spizza Vecino e sul secondo palo arriva Blaszczykowski che porta la Fiorentina in vantaggio. I rossoblu provano a reagire inserendo Falco e Acquafresca ma a pungere è ancora la Viola all’82’, con Kalinic bravo a sfruttare un bel cross di Marcos Alonso.

MANCA IL BEL GIOCO, MA SOUSA VINCE – Ancora lontana dall’esprimere un bel gioco questa Fiorentina targata Paulo Sousa, i risultati però arrivano e i viola volano in questo inizio di campionato. Ora la classifica vede la squadra toscana sola al secondo posto, a due punti dalla capolista Inter. Sarà proprio la squadra di Mancini la prossima avversaria della Fiorentina: in ballo domenica ci sarà la vetta del campionato.

BOLOGNA IN DIFESA – Troppo timido il Bologna, sebbene per gran parte del match sia riuscito a non correre pericoli, una volta sotto non ha mai dato l’impressione di poter fare male. Mancano ancora i gol di Destro, se avesse segnato sullo scadere del primo tempo il risultato sarebbe stato un altro. “Se”, appunto. Ora per i rossoblu testa a domenica per il match casalingo con l’Udinese.

Il tabellino e le pagelle di Fiorentina-Bologna 2-0 (0-0)

FIORENTINA (3-5-2): Tatarusanu 7; Roncaglia 6, Gonzalo Rodriguez 6, Astori 6; Marcos Alonso 7, Borja Valero 6.5 (85’st Mati Fernandez sv), Badelj 6, Vecino 6, Blaszczykowski 7; Babacar 5,5(56’st Kalinic 6,5), Rebic 6,5 (79’st Ilicic sv). In panchina: Sepe, Lezzerini, Tomovic, Pasqual, Suarez, Gilberto, Verdu’, Bernardeschi, Rossi. Allenatore: Paulo Sousa 6.5

BOLOGNA (4-3-3): Mirante 6; Ferrari 6, Oikonomou 6,5, Rossettini 5.5, Masina 6; Taider 6(31’st Falco 5.5), Diawara 6,5, Pulgar 6; Rizzo 5.5 (80’st Acquafresca sv), Destro 6, Mounier 5 (20’st Brienza 6) In panchina: Da Costa, Stojanovic, Maietta, Mbaye, Morleo, Brighi, Gastaldello, Crisetig, Mancosu. Allenatore: Rossi 6

Migliore in campo Sportmian Marcos Alonso 7 – Ottima partita per l’esterno viola, limita bene le incursioni di Ferrari e annulla gli spunti di Mounier. Nel finale serve l’assist a Kalinic per il definitivo 2-0: perfetto il suo cross a tagliare la difesa.

ARBITRO: Calvarese di Teramo
MARCATORI: 71’st Blaszczykowski, 82’st Kalinic
AMMONITI: Diawara, Masina, Rebic.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *