Nell’inedito big match al Mapei Stadium, finisce 1-1 tra Sassuolo – Chievo

defrel

Se un paio di mesi fa avessero detto ai tifosi a Sassuolo e Chievo che alla quinta giornata in campionato sarebbero stati terzi e quarti in classifica, li avrebbero presi per pazzi. Invece è proprio così, inedito big match oggi a Reggio Emilia tra due squadre molto in forma e a caccia di punti.

GLI SCHIERAMENTI – Eusebio Di Francesco schiera un 4-3-3 con Consigli, Vrsaljko, Cannavaro, Terranova, Peluso, Missiroli, Magnanelli, Duncan e il tridente Berardi, Defrel e Floro Flores. Nel Chievo, Maran risponde riproponendo il 4-3-1-2: Bizzarri; Cacciatore, Gamberini, Dainelli, Gobbi; Castro, Rigoni, Hetemaj, Pepe; Meggiorini, Paloschi.

PRIMO TEMPO RICCO DI EMOZIONI – Il Sassuolo riesce subito a dare la sua impronta alla partita grazie al goal di Defrel che dopo un azione personale di Floro Flores si trova al posto giusto al momento giusto ed insacca il pallone alle spalle di Bizzarri. Il Sassuolo domina i primi venti minuti di partita, il Chievo disorientato dalla partenza lampo dei neroverdi. La partita è ricca di emozioni, le squadre meritano ampiamente le loro rispettive posizioni in classifica. Infatti il pareggio non si fa attendere, al 24′ dopo un cross di Pepe, goal di Paloschi. Molte discussioni per la posizione di Cacciatore che toccando il pallone già dentro la rete viene giudicato ininfluente e quindi goal regolare. Le emozioni al Mapei non vogliono proprio finire, viene anche annullato un goal di Defrel dopo una triangolazione perfetta, molti dubbi sulla scelta arbitrale, la posizione sembrava proprio regolare. Dopo due minuti di recupero il primo tempo finisce 1-1.

SI RESTA IN PARITA’ – Il secondo tempo inizia con una girata in acrobazia di Berardi, è molto bravo Bizzarri a negargli la gioia del goal. Come il primo tempo,  anche il secondo non delude affatto, le squadre si affrontano a muso duro su tutti i fronti. Il ritmo cala verso il finale anche perché tutti i giocatori hanno speso davvero tantissimo. Triplice fischio e risultato finale di 1-1.

PAREGGIO GIUSTO – Sassuolo e Chievo portano a casa un punto a testa, che implica il sorpasso in classifica del Torino, che nonostante abbia concluso la partita in nove riesce a vincere e a guadagnare tre punti d’oro. A Reggio Emilia davvero una gran bella partita, ricca di emozioni, agonismo e bel calcio. Pareggio giusto e Sassuolo ancora imbattuto in campionato.

Sassuolo-Chievo 1-1 (0-0)

Marcatori: Defrel (S) 3’pt , Paloschi (C) 24’pt.

SASSUOLO
Consigli 6; Peluso 5.5, Terranova 6, Cannavaro 6 (46′ Ariaudo 6), Vrsaljko 6; Duncan 6.5, Magnanelli 6, Missiroli 5.5; Floro Flores 6.5 (71′ Sansone s.v.), Defrel 7, Berardi 6 (82′ Politano s.v.).

CHIEVO
Bizzarri 6; Cacciatore 6, Gamberini 6.5, Dainelli s.v. (30′ Cesar 6.5), Gobbi 6.5; Castro 6 (82′ Pinzi s.v.), Rigoni 6, Hetemaj 6.5, Pepe 6.5 (64′ Birsa 6); Meggiorini 6.5, Paloschi 7.

 

 
 

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *