La vittoria del Napoli, il derby d’Italia, il momento no del Milan: ecco il pagellone dell’8^ giornata di Serie A

IMG_4171.JPG

10 NAPOLI – Si aggiudica il big match giocando una super partita. Gli insegnamenti del professor Sarei iniziano a farsi vedere e il Napoli raccoglie quello che ha seminato in estate. CONCRETI. 

9 ROMA – Domina contro l’Empoli e sale al secondo posto in classifica. Chi vuole puntare allo scudetto dovrà vedersela con Garcia e i suoi uomini. RINATA. 

8 SASSUOLO – La sorpresa più bella di questo avvio di campionato. Anche la Lazio lascia al Mapei Stadium il proprio scalpo e il prossima avversario è il Milan. SINISA AVVISATO, MEZZO SALVATO. 

7 FROSINONE – La squadra di Stellone, con calma, sta imparando cosa voglia dire giocare in serie A. Tre punti preziosi contro la Sampdoria che fanno morale, oltre che classifica. SORPRESA. 

6 INTER:JUVE – Il derby d’Italia (o presunto tale) non regala gol ma tanta grinta e combattimenti senza esclusioni di colpi in mezzo al campo. Il pareggio forse fa più felice l’Inter, seconda insieme alla Roma, mentre la Juve deve ancora tornare a pieno regime. BATTAGLIA. 

5 FIORENTINA – La squadra di Sousa non esce assolutamente ridimensionata dopo la sconfitta al San Paolo. La viola ha giocato un grande calcio e si è arresa solo a sua maestà Higuain. Continuasse a giocare così, potrebbe davvero puntare in alto. VOLO. 

4 MILAN – Ennesima partita, ennesima delusione per i tifosi rossoneri. Dopo lo 0-1 di Bacca qualche tifoso ci avrà sperato nella vittoria, ma Diego Lopez ha rovinato tutto. Senza risultati, il posto di Sinisa sembra davvero barcollare. DERIVA. 

3 SAMPDORIA – Questi 3 punti lasciati a Frosinone, nell’economia del campionato, peseranno molto. DISATTENZIONE. 

2 VERONA – 8 giornate e ancora nessuna vittoria (5 pareggi) per la squadra di Mandorlini, che sembra aver perso il tocco magico. Urge un rientro nei ranghi il prima possibile. PAREGGITE. 

1 BOLOGNA – Una vittoria in 8 giornate. LAPIDARIO. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *