Juventus – Borussia Monchengladbach, le pagelle

JUVENTUS

Buffon 6: Solo per la stima. Il Borussia non gli fa manco il solletico. Spettatore.

Barzagli 6,5: Ogni volta che un giocatore in verde si avvicina, può tornare indietro senza manco provarci. Muro.

Bonucci 6,5: Solito carattere, si vede poco perchè i Tedeschi non salgono la metà campo, ma tanto se lo fanno trovano lui ed i compagni di reparto. Leader.

Chiellini 6,5: Prova pure a far goal, ma non ha più fortuna dei suoi attacanti. Ma va bene così. Anima.

Alex Sandro 5,5: Prova incolore, spinge ma sa di dover fare l’Evra, ovvero l’esterno più difensivo, e finisce per non fare nulla. Almeno corre dietro a Tourè, e lo limita, ed essendo Tourè l’unico dei Tedeschi che ogni tanto riparte, gli merita un mezzo punto in più. Le colpe non sono tutte sue comunque. Rimandato.

Khedira 6,5: Stasera non fa miracoli, ma il suo peso si vede tutto. Colonna.

Marchisio 5: E’ fuori condizione, e si vede, anche se ci mette il massimo. Fatica.

Cuadrado 5: Chiuso bene dalla difesa Tedesca, stasera è in carenza di benzina. Spompato.

Pogba 5: Ci sta mettendo impegno, ma tira troppo e sopratutto male. Si fa da solo un fallo da ammonizione al limite dell’area nel finale, calciandosi da sè, e farebbe bene a protestare con se stesso. Polveri bagnate.

Pereyra 5: Entra per creare pericoli, ma non si vedono. Appannato.

Morata 5,5: Poco lucido stasera, ma non era la partita più adatta alle sue caratteristiche. Quasi fa espellere Dominguez, ma è un’altra storia, non scritta. Chiuso.

Mandzukic 5: Fa poco, ne prende poche, non vi vede. Abulico.

Zaza 5: Entrato per aprire la difesa del M’gladbach, si fa chiudere in gabbia. Canarino.

Dybala 6: Fa poco anche lui, ma entra per ultimo e compie un paio di belle serpentine. Sguisciante.

All. Allegri 5: Parte con il rodato ormai 3-5-2 falso, e fa bene perchè è l’assetto che finora ha pagato di più. Però sbaglia a mettere troppo tardi Dybala, forse l’uomo che poteva creare superiorità saltando l’uomo, e Cuadrado, benchè poco ispirato. Alex Sandro sarà un problema, vero che con Cuadrado attaccante aggiunto l’altro esterno può spingere poco, ma usato così il Brasiliano è totalemente inutile.

BORUSSIA MONCHENGLADBACH

Sommer 7: Attentissimo, la difesa gli fa un muro ma quando c’è bisogno c’è. Attento.

Korb 7: Contiene le sfuriate (per chiamarle così) sulla sua parte. Massiccio.

Christensen 7: Assieme ai compagni di reparto erge una diga. Muro.

Dominguez 5: Fa muro assieme agli altri, ma la prestazione è macchiata dalla palla persa che gli poteva costare l’espulsione o il goal subito, ed il rigore su Mandzukic che commette perchè in ritardo (nello stretto ed in verticale). Graziato.

Wendt 7: Cuadrado lo punta, lui lo limita. Castigatore.

Traorè 7: Copre ma soprattutto è l’unico che riparte. Lavoraccio.

Dahoud 7: Il Tedesco-Siriano si sacrifica molto in copertura, e bene. Esce stanchissimo. Dedizione.

Nordtveit 7: Entra per coprire ulteriormente e lo fa. Ghiaccio.

Hahn 6: Poco tempo. Rivedere.

Xhaka 6: Sta comunque quasi sempre dietro la sua metà campo, anche se nel secondo tempo prova qualche accenno di ripartenza. Dedizione.

Johnson 7: E’ un difensore, e si vede. Questa sera serve. Roccia.

Stindl 6: Il Borussia non va mai avanti. Difensore aggiunto.

Raffael 6: Come il compagno di reparto. Idem.

Hazard 5: Del fratello ha il cognome, è già qualcosa. Diversivo.

All. Schubert 7: La sua sinfonia stasera è non prenderle. Lo fa in modo che manco Nereo Rocco avrebbe potuto. E prende il primo punto della sua Champions 15/16. Missione compiuta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *