Dybala si prende la Juventus, Atalanta stesa 2 a 0 allo Stadium

Torino – La ripresa di Pogba, la partita straripante di Dybala sono solo alcuni temi di una Juventus – Atalanta senza storie, dominata fin dal primo minuto dai bianconeri. La squadra di Allegri ha avuto sempre il pallino del gioco, creando diverse occasioni da rete e dando sempre la sensazione di essere in completo dominio del match. Ottima la partita di Pogba, finalmente in ripresa e sempre nel vivo dell’azione. Grande anche la prestazione di Dybala, autore del gol che ha sbloccato la partita e decisivo nell’assist per il 2 a 0 di Mandzukic.

Primo tempo – La Juventus parte subito forte e va vicina al gol al 4′ sugli sviluppi di un calcio di punizione calciato da Dybala. La squadra di Allegri continua a spingere ma è sempre imprecisa sotto porta come al 16′ quando Mandzukic lanciato da Pogba tutto solo dentro l’area di rigore stoppa male il pallone e si fa anticipare da Paletta. La pressione bianconera si rivela finalmente vincente al 27′ grazie al gol di Dybala, l’argentino dal limite dell’area fa partire un sinistro potentissimo e carico di effetto che beffa Sportiello. L’estremo difensore atalantino ha però l’occasione di pareggiare i conti, a tempo ormai scaduto riesce a salvare il risultato su un tiro ravvicinato dell’ex Palermo.

juventus

Secondo tempo – La seconda frazione di gioco si apre subito con un bellissimo gol della Juve: colpo di tacco di Pogba per Dybala, cross dell’argentino e gol in scivolata di Mandzukic. Sul 2 a 0 i bianconeri continuano a spingere mentre l’Atalanta non riesce mai a rendersi pericolosa. La sfida si riduce ad un duello tra Dybala e Sportiello vinto ancora una volta al 69′ dal portiere bergamasco: splendida palla filtrante di Pogba per il nr° 21, stop e tiro dell’argentino però senza forza che permette a Sportiello di mettere la palla in angolo. Il portiere di Reja ha ancora un’occasione per mettersi in mostra al 73′ parando il rigore, guadagnato dal solito Dybala, su Pogba.

IL TABELLINO

JUVENTUS-ATALANTA 2-0

Juventus (4-3-3): Buffon, Padoin, Bonucci, Chiellini, Evra, Khedira (43′ st Sturaro), Marchisio, Pogba, Pereyra (37′ st Asamoah), Mandzukic (32′ st Morata), Dybala. A disp.: Neto, Audero, Barzagli, Alex Sandro, Rugani, Lemina, Hernanes, Cuadrado, Zaza. All.: Allegri

Atalanta (4-3-3): Sportiello; Bellini (1′ st Masiello), Toloi, Paletta, Dramè; Grassi, De Roon, Kurtic; D’Alessandro, Pinilla, Moralez (6′ st Gomez). A disp.: Bassi, Brivio, Cherubin, Stendardo, Raimondi, Migliaccio, Cigarini, Grassi, D’Alessandro, Monachello, Denis. All.: Reja

Arbitro: Di Bello

Marcatori: 28′ Dybala, 4′ st Mandzukic

Ammoniti: Marchisio, Dybala (J); De Roon (A)

Espulsi: 29′ st Toloi (A) per somma di ammonizioni

Note: 34′ st Sportiello (A) para un rigore a Pogba (J)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *